I canali Social di Medici Senza Frontiere nascono con l’obiettivo di creare un luogo d’informazione, sensibilizzazione e dibattito su storie e Paesi spesso dimenticati. Insieme vogliamo dare voce alle persone che ogni giorno assistiamo con i nostri progetti di soccorso medico-umanitario.

Per garantire una discussione costruttiva e mai offensiva, chiediamo alla nostra community di rispettare alcune regole di buon senso. Medici Senza Frontiere si riserva il diritto a rimuovere immediatamente qualsiasi commento o messaggio:

  • Razzista, offensivo, osceno, diffamatorio o intollerante;
  • che istighi all’odio o alla violenza;
  • che possa arrecare danno a minori di età;
  • spam: promozioni di attività commerciali o fuori argomento;
  • troll: messaggi provocatori  o semplicemente senza senso;
  • che violi il diritto di proprietà intellettuale altrui.

Nei suddetti casi Medici Senza Frontiere, oltre a cancellare i messaggi, provvederà, se è il caso, a bloccare l'utente responsabile e intraprendere ogni altra azione ritenuta eventualmente necessaria.

Medici Senza Frontiere non può assumersi la responsabilità di qualsiasi contenuto pubblicato da parte di terzi su questa pagina e non può garantire l'accuratezza delle informazioni e dichiarazioni condivise dagli utenti.