SCUOLE SENZA FRONTIERE: NUOVO PROGETTO PER L’ANNO SCOLASTICO 2018/2019 INDIRIZZATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO

 

Per molti Medici Senza Frontiere è sinonimo di équipe mediche d’emergenza che affrontano catastrofi, guerre ed epidemie in tutto il mondo. Non molti sanno che esiste qualcos’altro che facciamo: testimoniare quello che vediamo, raccontare quello che ci viene detto, accendere i riflettori su crisi che continuano nell’ombra e nel silenzio. Far conoscere le crisi umanitarie e le storie delle persone che le vivono è per noi un passo fondamentale per sviluppare quel senso di solidarietà umana che sta alla base della nostra azione medica.

Riteniamo importante che le crisi umanitarie siano raccontate anche all’interno della scuola e crediamo che farlo attraverso un coinvolgimento attivo degli studenti sia il modo giusto per consolidare in loro la consapevolezza di poter dare un contributo positivo alla promozione dei diritti umani e la volontà di agire in prima persona.

MSF propone per l’anno scolastico 2018/2019  Scuole Senza Frontiere, un progetto per scuole secondarie di I e II grado che trasforma gli studenti in giornalisti alle prese con i grandi temi umanitari e con un compito: un articolo da scrivere.

Nel sito dedicato www.scuolesenzafrontiere.it troverai tutto quel che serve per accompagnare i tuoi studenti a realizzare una inchiesta di tipo giornalistico su un tema umanitario e sull’azione di Medici Senza Frontiere e quindi a scrivere e pubblicare un vero e proprio articolo multimediale.

Al progetto è legata una competizione nazionale, che premia gli articoli più votati e i più meritevoli (menzioni speciali) di due categorie in concorso (scuole I e II grado).

Iscriversi al progetto e partecipare alla competizione è facile e gratuito, trovi tutte le indicazioni sul sito>>