Ad aprile, più di 36.000 rifugiati sono stati rimpatriati dal Congo alla loro zona di provenienza, la provincia di Équateur, nella Repubblica Democratica del Congo. 

Cosa facciamo

18.000 visite ambulatoriali

Dove siamo

Bétou, Brazzaville, Likouala e Pointe-noire

Nel 2009, MSF ha aperto un programma di emergenza per soddisfare i bisogni medici dei rifugiati e della comunità ospitate nei distretti di Bétou e Likouala, espandendo e rafforzando i servizi dell’ospedale di Bétou e dei centri di salute nell’area. Circa 450 pazienti al mese sono stati ricoverati nell’ospedale, e tra novembre 2012 e maggio 2013, 9.800 persone sono state curate solamente per la malaria. 

Poiché molti bambini soffrivano di malattie prevenibili quali il tetano, la poliomelite e il morbillo, 13 équipe hanno realizzato una campagna di vaccinazione porta a porta in tutto il distretto tra dicembre 2012 e maggio 2013, fornendo 97.500 vaccinazioni.

Con il miglioramento delle condizioni di sicurezza nella DRC e il successivo rimpatrio, MSF ha chiuso il progetto di Bétou a giugno. L’équipe aveva anche lavorato con le autorità sanitarie per migliorare i programmi nazionali di controllo della tubercolosi, HIV, lebbra e popypapilloma tropicum. 

Trattamento contro il popypapilloma tropicum

Il popypapilloma tropicum è un’infezione batterica trattabile che causa lesioni alla pelle e può portare a deformazioni e disabilità. Nella foresta pluviale del nord del Congo e nel distretto di Bétou, dove il popypapilloma tropicum è endemico, MSF ha realizzato un secondo ciclo di trattamento tra aprile e maggio.

L’obiettivo era quello di curare i pigmei Aka residenti nelle aree remote che non avevano mai ricevuto trattamenti contro la malattia. 

Risposta di emergenza al colera

La risposta di emergenza al colera cominciata a Pointe-Noire nel novembre 2012, è stata completata a maggio. Oltre all’apertura di un centro di trattamento per il colera nell’ospedale Loandjili e di cinque centri di reidratazione, MSF ha formato personale medico e aiutato le autorità a implementare misure preventive. 

La presenza di MSF nel Paese

Operiamo nel paese dal: 1997