Il sistema sanitario in Guinea non è attualmente in grado di soddisfare i bisogni della popolazione. La malaria rimane una delle maggiori preoccupazioni. 

Cosa facciamo

  • 179.400 visite ambulatoriali
  • 94.400 pazienti curati per la malaria
  • 13.600 pazienti in trattamento con antiretrovirali di prima linea

Dove siamo

Boké, Conackry, Guéckédou e Siguri

La malaria è una malattia prevenibile e curabile trasmessa da zanzare infette, ed è una delle maggiori cause di malattia e morte nel paese. MSF ha continuato a lavorare con il Ministero della Salute sulla prevenzione e trattamento della malaria a Guéckédou e il programma ora fornisce supporto all’ospedale distrettuale, a sei centri di salute e 12 presidi sanitari.

L’équipe di MSF ha anche formato 53 promotori della salute nelle comunità così che possano diagnosticare e curare le persone con casi di malaria non complicati. 

HIV

Sebbene l’incidenza dell’HIV è relativamente bassa in Guinea, la gente affetta dalla malattia spesso non può  permettersi di pagare il costo dei farmaci antiretrovirali. Molte persone positive all’HIV hanno anche paura di far conoscere il proprio status a causa dello stigma sociale, e questo pone un altro ostacolo al trattamento.

Il programma per l’HIV nell’ospedale di Conakry, che comprende un centro di MSF per il trattamento ambulatoriale e cinque centri di salute supportati da MSF, offre un pacchetto medico completo e gratuito che include assistenza psicosociale, trattamento per la tubercolosi per i pazienti co-infettati e la prevenzione della trasmissione materno-fetale del virus.

Il programma per l’HIV di Guéckédou è stato trasferito al Ministero della Salute nel 2013, così come il programma di salute materna di Matam. 

Risposta a focolai di colera e meningite

Durante un’epidemia di meningite a maggio, un’équipe di MSF ha curato 132 pazienti, fornito farmaci alle strutture mediche e formato personale locale. A giugno, un centro di trattamento di emergenza per il colera è stato allestito a Memgbe Island, Conakry.

Ottanta persone che avevano contratto la malattia diffusa dall’acqua sono state curate. Non ci sono stati più casi o decessi dopo che l’assistenza è stata fornita. 

La presenza di MSF nel Paese:

  • Personale presente alla fine del 2013: 327
  • Operiamo nel Paese dal: 1984
 

Notizie & Pubblicazioni correlate