La doppia epidemia di tubercolosi farmaco resistente (DR-TB) e di HIV nel sistema penitenziario ucraino è un urgente problema di salute pubblica. 

Cosa facciamo

  • 250 pazienti sotto trattamento per la MDR-TB
  • 43 pazienti in trattamento con ARV di prima linea

Dove siamo

Donotsk

Ambienti carcerari sovraffollati e l’assistenza sanitaria inadeguata fornita ai detenuti contribuiscono a diffondere la DR-TB. La diagnosi e il trattamento della malattia nelle prigioni ucraine sono limitati. 

Dal 2012, MSF fornisce trattamento contro la DR-TB ai detenuti e ex-detenuti nella regione di Donetsk nell’Ucraina orientale. Il DOTS (trattamento direttamente osservato, ciclo breve), il trattamento raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, è disponibile in un ospedale speciale per la TB della prigione e in tre centri di detenzione preventiva.

La terapia antiretrovirale (ARV) viene fornita ai pazienti con DR-TB co-infettati da HIV. Dopo che i detenuti sono dimessi, MSF lavora per assicurarsi che completino il trattamento per la DR-TB. 

Il ciclo di trattamento per la DR-TB può impiegare fino a due anni e può causare una serie di effetti collaterali, alcuni dei quali molto gravi, incluso vomito, nausea, depressione e perdita dell’udito. Il counselling è una parte importante del programma incentrato sul paziente, per aiutarlo ad accettare la diagnosi e completare il trattamento.

I detenuti spesso vengono da ambienti disagiati, con storie familiari difficili ed esperienze di marginalizzazione sociale. Alcuni hanno disturbi psicologici, e molti soffrono di dipendenze da alcol o droga. 
MSF fornisce servizi di laboratorio per una diagnosi rapida e accurata della TB, la diagnosi e la gestione degli effetti collaterali, e garantisce che ci sia una fornitura continua di farmaci, con standard di qualità.

MSF fa anche pressioni presso il Servizio Penitenziario Statale dell’Ucraina e il Ministero della Salute, a livello sia regionale che nazionale,  per l’integrazione dei servizi per TB e HIV e per una gestione dei casi di TB nelle strutture penali che sia incentrata sul paziente. 

La presenza di MSF nel Paese:

  • Personale presente alla fine del 2013: 62
  • Operiamo nel Paese dal: 1999

Notizie & Pubblicazioni correlate