Gli operatori con questo profilo vengono inviati sul terreno al fine di analizzare e comprendere i fattori e i comportamenti a rischio che favoriscono la trasmissione di una malattia in una comunità (ebola, colera, HIV ecc.). La loro presenza potrebbe anche essere richiesta in progetti di emergenza (campagne di vaccinazione, malnutrizione, colera) oppure in un progetto verticale (HIV, tubercolosi, malaria).

Requisiti indispensabili

  • Laurea in antropologia, sociologia o equiparabili
  • significativa esperienza in paesi in via di sviluppo
  • almeno due anni di esperienza professionale
  • esperienza in formazione e supervisione
  • lingue straniere: ottima conoscenza di almeno due idiomi tra cui l'inglese e il francese

Requisiti preferenziali

  • esperienza di coordinamento

N.B. Questa figura professionale non è sempre prevista in un progetto. Di conseguenza, le partenze non sono numerose.