Paesi

Argomento

19 Agosto 2015

La corsa per contenere la più grande epidemia di Ebola della storia è stata una maratona, non una gara di velocità. Un anno fa sono andata in Africa occidentale e ho visto il virus che devastava un’intera regione. Distruggeva famiglie e disgregava il tessuto stesso della società, mentre le autorità nazionali e una manciata di organizzazioni umanitarie lottavano disperatamente contro questo nemico invisibile e inarrestabile. 

11 Agosto 2015

È il 19 luglio. Siamo in piedi dalle 4 e mezza perché ci sono arrivate numerose vittime da arma da fuoco e abbiamo finito quando ormai era mattina. Stiamo facendo il giro visita e siamo appena alla prima stanza quando sentiamo suonare la sirena, inconfondibile suono che significa mass casualty al quale tutti rispondono precipitandosi in pronto soccorso per dare una mano.

30 Luglio 2015

Alla fine di marzo, in Yemen, sono iniziati pesanti combattimenti tra i ribelli Houthi e le forze della coalizione guidata dall’Arabia Saudita. Da allora Medici Senza Frontiere ha fornito assistenza medica a circa 7.000 feriti di guerra.

20 Luglio 2015

Come periodicamente accade, con il riacuirsi del fenomeno sbarchi durante la bella stagione, e a seguito della necessità di distribuire le persone in arrivo in strutture di accoglienza su tutto il territorio italiano, è riemerso anche il tema del presunto rischio sanitario rappresentato dall’arrivo di numeri così elevati di persone, che rappresenterebbero, a detta di molti, un veicolo d’ingresso delle più disparate malattie, dalla tubercolosi all’Ebola passando per la scabbia. 

1 Luglio 2015

Jasmin Mohammed Ali, 26 anni, insegnante della scuola primaria di Qatabah e sua sorella Asia Mohammed Ali, 25 anni, parlano della loro vita quotidiana a Qatabah, in Yemen, da quando è scoppiato il conflitto.

27 Maggio 2015

L'epidemia di meningite, che da gennaio ha colpito diverse regioni del Niger, ha provocato 352 morti su 5.273 casi registrati dalle autorità sanitarie all'8 maggio 2015. Il Dottor Clément Van Galen racconta come MSF sta rispondendo all’emergenza meningite a Niamey:

27 Maggio 2015

Ahlam è una madre di 22 anni originaria del governatorato di Dara’s, in Siria. Madre di due bambini, entrambi nati presso l’ospedale materno-infantile di MSF a Irbid, in Giordania. Ahlam racconta la sua storia e alcune delle sfide che ha affrontato da quando ha attraversato i confini della Giordania nel 2012

23 Aprile 2015

"Tra pochi giorni m’imbarcherò su una delle due navi con cui MSF ha deciso di scendere in mare in prima persona per svolgere attività di ricerca e soccorso nel Mediterraneo. Lanciare una nostra operazione di salvataggio in mare, per assistere nei prossimi mesi le centinaia di persone che ogni giorno mettono a rischio la propria vita sulla rotta migratoria più pericolosa al mondo".

19 Febbraio 2015

"Non so se sperare che il mare sia mosso o calmo. Ma domani ci saremo ancora su quel molo. Perché il mondo si migliora con tanti gesti infinitamente piccoli". il blog di Chiara Montaldo, coordinatrice dei nostri progetti in Sicilia.

8 Gennaio 2015

Non c’è lieto fine nel blog che ha scritto Massimo, infermiere MSF, di ritorno dalla Sierra Leone per la sua quarta missione Ebola.

Pagine