3 Novembre 2016

All’indomani del terremoto che ha colpito il Centro Italia domenica 30 ottobre, MSF si è messa subito in contatto con le autorità italiane e gli attori coinvolti nelle azioni di primo soccorso e assistenza, e si è resa disponibile a fornire ogni supporto ritenuto necessario. Un team di MSF ha raggiunto Norcia lunedì e sono in corso approfondimenti in Abruzzo, Lazio e Marche per valutare la situazione e comprendere, in coordinamento con le organizzazioni di soccorso in azione, se ci sono bisogni specifici a cui poter rispondere. 

Notizie & Pubblicazioni correlate