Paesi

7 Aprile 2014

Vent’anni dopo il genocidio in Ruanda, MSF pubblica per la prima volta i propri casi studio “Speaking Out”

21 Gennaio 2002

Gisenyi, 21 gennaio 2002. Partono da Kigali i primi soccorsi d'emergenza che Medici Senza Frontiere (MSF) ha inviato alla città ruandese di Gysenyi per soccorrere la popolazione sfollata che fugge da Goma dopo l'eruzione del vulcano Nyiragongo.