Paesi

22 Luglio 2010

Cinque settimane dopo i violenti scontri nel sud del Kyrgyzstan e nonostante un apparente ritorno alla normalità, medici, psicologi e infermieri di Medici Senza Frontiere continuano ogni giorno a far fronte a nuovi casi di violenza. Ancor più grave è il fatto che l’accesso a un’adeguata assistenza sanitaria per le vittime non è uguale per tutti, ma dipende dalla comunità di appartenenza

24 Giugno 2010

Lunedì 21 giugno, nell’ospedale di Osh, si sono registrati 25 feriti e due morti

18 Giugno 2010

MSF distribuisce beni di prima necessità agli sfollati e invia altri operatori umanitari

16 Giugno 2010

I violenti scontri che hanno fatto precipitare il sud del Kirghizstan nel caos dal 10 giugno scorso, hanno provocato una grave crisi umanitaria con migliaia di feriti e sfollati tra la popolazione civile

8 Aprile 2010

Centinaia di feriti sono arrivati il 7 aprile negli ospedali di Bishkek, a seguito dei violenti scontri scoppiati tra le forze armate e i manifestanti nelle strade della capitale del Kyrgyzstan