Paesi

27 Ottobre 2015

Ogni giorno 9.000 persone alle frontiere; la mancanza di coordinamento UE sta generando una crisi umanitaria. Le persone hanno diritto alla dignità e a ottenere un minimo di assistenza umanitaria lungo il loro viaggio, compresi un luogo riparato e asciutto in cui sostare, cibo adeguato, docce calde e assistenza medica.