16 Gennaio 2018

Nella prima settimana dell’anno, 33 pazienti con ferite da esplosione, di cui 13 minori, sono stati curati dalle nostre equipe nella città di Raqqa, in Siria. Le persone sono rimaste ferite mentre rientravano alle loro case in città, dove bombe inesplose e ordigni esplosivi improvvisati (IED) sono disseminati ovunque.

4 Aprile 2017

Mentre i combattimenti si intensificano nel nord della Siria, ordigni esplosivi e mine stanno avendo un impatto devastante sui civili. Lo denunciamo in un rapporto diffuso oggi, chiedendo l’avvio urgente di attività di sminamento per ridurre i rischi per le persone che cercano di fuggire o di tornare a casa.