14 Ottobre 2016

Dalla fine di settembre, la Siria e la Russia stanno conducendo una campagna di bombardamento su Aleppo Est, che ha causato più di 1600 feriti di guerra. Nella città assediata vivono 250.000 persone e i pochi ospedali rimasti nell’area sono sovraffollati. I medici lavorano giorno e notte senza risorse sufficienti per curare i pazienti. Per conoscere cosa significa essere un chirurgo ad Aleppo Est, segui la storia del dott. Abu Huthaifa.

 

Notizie & Pubblicazioni correlate