11 Aprile 2012

 

In un paese dove il 75% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà e le strutture di riferimento sono ampiamente inadeguate, il nuovo centro di MSF contribuirà a migliorare l'accesso alle cure chirurgiche per la popolazione dell'area metropolitana di Port-au-Prince.

MSF lavora ad Haiti dal 1991, in risposta alle crisi e alle catastrofi naturali. Dopo il terremoto del 2010, MSF ha lanciato la più grande risposta ad un'emergenza della sua storia.

Notizie & Pubblicazioni correlate