3 Aprile 2017
Basta muri, blocchi e accordi disumani.
 
Il 25 marzo, quando i leader europei si sono riuniti per celebrare i 60 anni dei Trattati di Roma, le organizzazioni della società civile hanno portato il Mediterraneo nel cuore della capitale, sulle acque del Tevere, per una simbolica azione di protesta contro le politiche migratorie dell’UE e per chiedere un’Europa più umana e accogliente verso chi fugge da guerre, persecuzioni o povertà. 

Sul fiume, una imponente installazione ha riprodotto l’impatto delle politiche dei muri sulle persone in cerca di sicurezza in Europa. Sul palco, Gad Lerner, Gabriele Eminente (direttore generale di MSF Italia), Luigi ManconiMoni Ovadia e rappresentanti delle organizzazioni promotrici. Interventi musicali: Tribal Percussion e Train de ville. Conduce Edoardo Buffoni.

Il video racconto della manifestazione che si è tenuta a Roma il 25 marzo 2017. 
 

 

La nostra mobilitazione non è finita. Aderisci alla nostra protesta online!

UNISCITI AI NOSTRI MESSAGGI CONTRO LE POLITICHE DISUMANE DELL’EUROPA>> 

Notizie & Pubblicazioni correlate