24 Agosto 2012

Sud Sudan, grave crisi umanitaria. A causa delle violenze in corso, 170.000 sudanesi sono stati costrette a fuggire, attraversando il confine per rifugiarsi nel vicino Sud Sudan.

Uganda, in fuga dai combattimenti nel Nord Kivu. Migliaia di congolesi cercano rifugio nei campi del paese vicino.

Repubblica Democratica del Congo, non migliora l’epidemia di malaria. La sfida di MSF è quella raggiungere le comunità più remote per assistere la popolazione.

Burkina Faso: MSF lavora nel principale ospedale e nei centri sanitari del distretto di Titao. Le équipe forniscono cure mediche ai bambini malnutriti.

Zimbabwe: vivere con l’HIV/AIDS nelle baraccopoli di Harare. Spesso le persone sieropositive convivono anche con la malaria.

Notizie & Pubblicazioni correlate