Mentre la risposta internazionale all’epidemia di Ebola in Africa Occidentale continua a essere caotica e del tutto inadeguata, MSF sta rapidamente aumentando le proprie attività in Liberia.

Seasonal malaria chemoprevention (SMC) in district of Koutiala
15/09/2014

Come parte della strategia per combattere la malaria in Chad, abbiamo avviato il terzo ciclo di chemioprofilassi antimalarica stagionale nei distretti di Moissala e Bouna, dove la malattia è la causa principale di mortalità tra i bambini di età inferiore ai cinque anni.

10/09/2014

Matteo e Irene sono appena tornati da una lunga missione nel nord dell’#Uganda, in un progetto di assistenza e cura per malati di HIV, Tubercolosi e Tubercolosi multiresistente.

Liberia - Foya Ebola management centre
09/09/2014

Nell’ambito della risposta all’epidemia di Ebola che ha colpito la zona di Boende, MSF ha aperto due centri per il trattamento. Il primo può accogliere 40 pazienti e si trova a Lokolia, l’epicentro dell’epidemia, il secondo, dotato di una capacità di 10 posti letto, si trova a Boende.

Batangafo MSF facility
09/09/2014

Siamo stati costretti a interrompere quasi del tutto le nostre attività nella città di Batangafo, nel nord della Repubblica Centrafricana. Circa 40 operatori MSF sono stati evacuati a causa degli episodi di violenza e delle minacce loro rivolte, in un contesto di crescente tensione.

Bangui: mirror of Ghettos
06/09/2014

Negli ultimi dieci anni lo spazio dedicato dai notiziari di prima serata ai contesti di crisi è crollato dal 16,5% nel 2004 al 2,7% nel primo semestre del 2014.

04/09/2014

Invece di “Tubercolosi No Grazie”, noi di Medici Senza Frontiere (MSF) diciamo “No grazie” all’allarmismo basato sulla paura e l’ignoranza piuttosto che sui fatti. MSF è in prima linea nella lotta all’Ebola che sta travolgendo l’Africa occidentale.

Kailahun, Sierra Leone
02/09/2014

I leader mondiali stanno fallendo nell’affrontare la peggiore epidemia di Ebola mai registrata e gli stati che hanno capacità di risposta ai disastri biologici, inclusi apparati medici civili e militari, devono immediatamente inviare materiali e personale in Africa occidentale. Lo ha dichiarato oggi MSF in un briefing alle Nazioni Unite.

01/09/2014

Chantal, una dei quattro membri dell’équipe di MSF rapiti in Nord Kivu più di anno fa, è stata ritrovata incolume. Ma a 13 mesi dalla scomparsa, MSF non ha ancora notizia degli altri colleghi, Philippe, Richard e Romy. Continuiamo le ricerche e lanciamo un appello a chiunque sia in grado di favorire la loro liberazione.

01/09/2014

Obiettivo generale della posizione: gestire il progetto “A Natale ci prendiamo cura dei tuoi regali” presso uno o più punti vendita delle librerie “la Feltrinelli”. In coordinamento con la sede di Roma di MSF, il collaboratore si occuperà del reclutamento e della gestione dei volontari nonché dell’allestimento e della gestione del banchetto presso il punto vendita di cui sarà responsabile.