Previous
Seguente

Paesi

Argomento

26 Luglio 2016
Dopo sei mesi di attività, MSF conclude il suo intervento a Gorizia, che ha offerto riparo a 598 richiedenti asilo rimasti esclusi dal sistema di accoglienza, e ne consegna la gestione a un’organizzazione locale. MSF chiede alle istituzioni centrali e locali un’accoglienza più strutturata, che preveda un percorso di inclusione sociale, essenziale per il benessere psicofisico dei richiedenti asilo.
 
26 Luglio 2016

Nello stato di Borno, in Nigeria nord-orientale, è in corso una vera catastrofe sanitaria. Almeno 500.000 persone sono sfollate o isolate in enclave fuori dalla capitale Maiduguri e hanno urgente bisogno di cibo, cure mediche, acqua potabile e riparo.

25 Luglio 2016

MSF chiede l’evacuazione medica dei feriti di guerra siriani attraverso il confine settentrionale della Giordania, attualmente chiuso. Questa richiesta coincide con l’apertura di un nuovo reparto di chirurgia nell’ambito del programma di chirurgia traumatologica d’urgenza di MSF presso l’ospedale statale di Ramtha, a 5 km dal confine con la Siria, per trattare il grande numero di feriti in arrivo.

25 Luglio 2016
Il 9 marzo 2016, i leader europei hanno annunciato la chiusura della cosiddetta “rotta balcanica” dopo che Croazia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia (FYROM) e Slovenia hanno chiuso le frontiere alle persone che cercavano di attraversarle per cercare asilo nell’Europa del nord. Per migliaia di persone in fuga, questa rotta rappresentava uno dei pochi modi per raggiungere sicurezza e protezione in Europa.
22 Luglio 2016

Il 20 luglio la nave di ricerca e soccorso Aquarius, gestita in collaborazione da MSF e SOS Mediterranée, ha soccorso 209 persone da due gommoni in difficoltà nel Mediterraneo centrale e ha recuperato i corpi di 21 donne e un uomo deceduti in mare.
Di seguito alcune testimonianze di sopravvissuti e membri del nostro staff sul posto.

22 Luglio 2016

Nella settimana successiva agli scontri a Juba, i team di MSF hanno curato più di 2700 pazienti in quattro cliniche della capitale del Sud Sudan. MSF sta anche fornendo acqua potabile e compiendo interventi chirurgici per le persone rimaste ferite in modo più grave dalla violenza.

21 Luglio 2016

Aggiornamenti sulle nostre operazioni nel mediterraneo centrale a bordo di 3 navi: Dignity I, Bourbon Argos e Acquarius (in partnership con SOS Méditerranée).

21 Luglio 2016
MSF ha presentato oggi, alla Conferenza Internazionale sull’AIDS in corso a Durban, la diciottesima edizione del proprio rapporto sui prezzi dei farmaci per l’HIV, Districarsi tra i prezzi degli antiretrovirali. Il rapporto mostra che i prezzi dei vecchi farmaci per l’HIV stanno continuando a diminuire, mentre i prezzi dei farmaci più recenti restano del tutto fuori portata.
21 Luglio 2016

La nave di ricerca e soccorso Aquarius, gestita in collaborazione da MSF e SOS Mediterranée, ha soccorso ieri 209 persone da due gommoni in difficoltà nel Mediterraneo centrale e ha recuperato i corpi di 21 donne e un uomo deceduti in mare.

20 Luglio 2016

Le condizioni sanitarie nello stato di Borno, nel nord est della Nigeria, sono critiche. Almeno 500 mila persone, sfollate o isolate nelle enclave fuori dalla capitale Maiduguri, hanno un bisogno urgente di cibo, cure mediche, acqua potabile e ripari.

Pagine