Previous
Seguente

Paesi

13 Novembre 2017

Un terremoto di magnitudo 7.3 ha colpito diverse zone vicino al confine tra Iran e Iraq. Le équipe di MSF stanno continuando a monitorare da vicino la situazione e sono pronte a rispondere in caso fosse necessario.

1 Dicembre 2016

A Epworth, in Zimbabwe, dimezzata la diffusione dell'HIV in dieci anni. “Essere sieropositiva non è più un problema.”

9 Settembre 2015

Da anni i pescatori tunisini si imbattono in imbarcazioni in difficoltà e salvano le vite dei migranti mettendoli al sicuro sulle proprie barche. Per aumentare la loro capacità di effettuare salvataggi in mare, MSF ha organizzato una formazione di 6 giorni per 116 pescatori nella città di Zarzis.

22 Luglio 2014

Nel distretto di Gutu, nella zona rurale dello Zimbabwe, l'introduzione del gruppo comunitario ART da parte di MSF ha cambiato in meglio la vita delle persone affette da HIV.

3 Luglio 2013

Medici Senza Frontiere lavora a Darvazeh Ghar, uno dei quartieri più poveri di Teheran, a sud del Grand Bazaar, da più di un anno. Commercianti, clienti frettolosi e venditori ambulanti spalla a spalla con tossicodipendenti, prostitute e bambini di strada. Ricevere assistenza medica può essere particolarmente difficile per questa popolazione altamente a rischio.

21 Giugno 2013

In questo numero:
Siria
L'accesso all'assistenza medica per le vittime è estremamente difficile.

Libano
Oltre 42.000 rifugiati siriani sono fuggiti a Tripoli, la seconda città più grande del Libano.

Iran
A sud del Grand Bazaar ti Teheran c'è Darvazeh Ghar, uno dei quartieri più poveri della città.

Tubercolosi
A lungo trascurati dalla ricerca, i pazienti sono ora in grado di usufruire dei benefici di recenti innovazioni.

24 Agosto 2012

In questo numero:
Sud Sudan, grave crisi umanitaria
Uganda, in fuga dai combattimenti nel Nord Kivu
Repubblica Democratica del Congo, epidemia di malaria
Burkina Faso: malnutrizione
Zimbabwe: vivere con l’HIV/AIDS nelle baraccopoli di Harare

23 Luglio 2012

Mqondisi Mklanda racconta la sua lotta contro il virus

9 Agosto 2011

In questo numero:
Kenya, Libia, Tunisia, Giordania, Sud Sudan e Colombia

1 Agosto 2011

I profughi presenti nel campo di Shousha, in Tunisia, si sentono completamente persi e abbandonati al proprio destino: in queste condizioni, non vi è alcuna certezza per il loro futuro

Pagine