Previous
  • Dopo un intervento di emergenza di due mesi nella Provincia dell’Equatore in Repubblica Democratica del Congo (RDC), le nostre équipe hanno iniziato a passare il testimone della risposta contro l’Ebola al Ministero della Salute locale e ad altre organizzazioni non governative a Mbandaka, Bikoro, Itipo e Iboko.

  • Alcune notti fa, mentre camminavo sul ponte dell’Aquarius per controllare i pazienti, mi sono fermato a parlare con alcuni ragazzi nigeriani a bordo. Puntavano il dito e lo sguardo a un bagliore all’orizzonte, curiosi di sapere se stessimo raggiungendo l’Europa e sul motivo della nostra sosta così prolungata. Gli ho mostrato sul mio telefono la nostra posizione sulla mappa, eravamo bloccati tra la Sicilia e Malta. Puntando lo sguardo a nord dalla prua potevamo vedere le tenui luci dell’Italia.

  • Nel campo di Kutupalong in Bangladesh, abbiamo aperto un nuovo reparto di maternità. In questo periodo, su dieci letti occupati, quattro accolgono donne Rohingya che hanno subito violenze sessuali. Nella struttura, costruita per resistere alla stagione delle piogge, ci sono stanze private per le neo-mamme che potranno essere assistite senza il rischio che qualcuno le identifichi o ascolti ciò che dicono.

Seguente
29 Dicembre 2003

Per fronteggiare gli enormi bisogni della popolazione iraniana colpita dal devastante terremoto dello scorso 26 dicembre, Medici Senza Frontiere (MSF) lancia un appello alla solidarietà degli italiani.

27 Dicembre 2003

Per fronteggiare gli enormi bisogni causati dal terremoto che ha colpito l'Iran, Medici Senza Frontiere (MSF) sta inviando alcuni team per rafforzare quelli già presenti sul luogo del disastro.

18 Dicembre 2003

L’organizzazione umanitaria internazionale Medici Senza Frontiere (MSF) sta portando avanti i test sul terreno sull’uso di un vaccino contro il colera che si è già dimostrato efficace in trial clinici di dimensioni più ridotte.

17 Dicembre 2003

Dall’inizio di dicembre almeno 26mila rifugiati sono arrivati nel Ciad dell’Est in seguito all’escalation del conflitto nella regione di Darfur (Sudan del Nord).

14 Dicembre 2003

Federica è una psicologa: da mesi lavora in Ruanda, con le donne disponibili a tentare una riconciliazione con il recente passato

9 Dicembre 2003

MSF sta chiedendo il permesso di usare una terapia composta dalla combinazione di artemisinina, come raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e considerata la cura più efficace contro la malaria in queste circostanze.

5 Dicembre 2003

Norte de Santander è una delle regioni più insicure della Colombia. Rappresenta un'area strategica al confine con il Venezuela e molto adatta alla coltivazione di coca.

4 Dicembre 2003

Malgrado i 9.735 ostaggi rapiti in questi ultimi tre anni, i 5.285 massacri, le 4.655 persone scomparse per ragioni politiche, i 211 villaggi attaccati, i bambini arruolati... la guerra in Colombia spesso viene dimenticata.

20 Novembre 2003

Curarsi oggi in Liberia è molto difficile, anche nella capitale. All'inizio di settembre, a Monrovia esistevano appena 500 posti letto (1 ogni 3.000 abitanti).

Pagine