Previous
  • Dopo un intervento di emergenza di due mesi nella Provincia dell’Equatore in Repubblica Democratica del Congo (RDC), le nostre équipe hanno iniziato a passare il testimone della risposta contro l’Ebola al Ministero della Salute locale e ad altre organizzazioni non governative a Mbandaka, Bikoro, Itipo e Iboko.

  • Alcune notti fa, mentre camminavo sul ponte dell’Aquarius per controllare i pazienti, mi sono fermato a parlare con alcuni ragazzi nigeriani a bordo. Puntavano il dito e lo sguardo a un bagliore all’orizzonte, curiosi di sapere se stessimo raggiungendo l’Europa e sul motivo della nostra sosta così prolungata. Gli ho mostrato sul mio telefono la nostra posizione sulla mappa, eravamo bloccati tra la Sicilia e Malta. Puntando lo sguardo a nord dalla prua potevamo vedere le tenui luci dell’Italia.

  • Nel campo di Kutupalong in Bangladesh, abbiamo aperto un nuovo reparto di maternità. In questo periodo, su dieci letti occupati, quattro accolgono donne Rohingya che hanno subito violenze sessuali. Nella struttura, costruita per resistere alla stagione delle piogge, ci sono stanze private per le neo-mamme che potranno essere assistite senza il rischio che qualcuno le identifichi o ascolti ciò che dicono.

Seguente
31 Dicembre 2004

Philippe Guérin è epidemiologo. Lavora a Epicentre, il partner di MSF per gli studi epidemiologici. Gli abbiamo chiesto di parlarci delle conseguenze mediche dello tsunami...

29 Dicembre 2004

Medici Senza Frontiere (MSF) ha iniziato oggi a portare soccorso medico alla popolazione di Aceh, provincia indonesiana nel Nord dell'isola di Sumatra.

27 Dicembre 2004

Medici Senza Frontiere ha inviato alcune squadre di emergenza nelle zone del Sud-Est asiatico colpite dal maremoto il 26 dicembre.

27 Dicembre 2004

In seguito al violento maremoto che ha colpito il Sudest asiatico, Medici Senza Frontiere (MSF) sta predisponendo gli interventi d’emergenza per i diversi paesi colpiti.

23 Dicembre 2004

Ieri è stato pubblicato il Decreto del Presidente della Repubblica (DPR 16 settembre 2004, n. 303) che attua le norme della legge Bossi Fini (Legge n.189/2002) in materia di diritto di asilo

22 Dicembre 2004

MSF rivolge un appello alle parti in conflitto affinché rispettino la neutralità delle organizzazioni umanitarie.

20 Dicembre 2004

Amnesty International, ICS-Consorzio italiano di solidarietà e Medici Senza Frontiere hanno chiesto al ministro dell'Interno di chiarire urgentemente alcuni aspetti della procedura adottata

14 Dicembre 2004

Un’alleanza di esperti rinomati, istituzioni e ONG presenterà oggi la dichiarazione "Free by five" alla Banca Mondiale, all’OMS, all’Unaids e molti altri enti interessati alla lotta all’HIV.

13 Dicembre 2004

L'ONU esprime preoccupazione per la mancanza di una Istituzione Nazionale Indipendente per i Diritti Umani che tuteli e vigili sull'effettiva attuazione e salvaguardia di tali principi...

1 Dicembre 2004

Khartoum - Ieri duemila civili sono stati costretti a fuggire dal villaggio di Saraf Ayat nel Nord Darfur, in seguito a ulteriori e ripetuti attacchi nella regione.

Pagine