Previous
  • Una settimana di pesanti violenze, accompagnata dal blocco che impedisce tutti i rifornimenti vitali in Yemen, mostra ancora una volta l’assoluto disprezzo delle parti in guerra nei confronti della popolazione civile, dei pazienti e delle strutture mediche nel Paese.

  • Per il secondo inverno consecutivo, le autorità greche tengono intrappolate migliaia di uomini, donne e bambini nelle isole greche, abbandonandoli sull’orlo di una crisi umanitaria.

    Per rispondere a questa crisi, abbiamo intensificato il nostro intervento umanitario d’emergenza nel Paese. Allo stesso tempo, lanciamo un nuovo appello all’Europa e alle autorità greche affinché queste persone vengano al più presto ricollocate sulla parte continentale della Grecia.

  • La crisi umanitaria a Cox’s Bazar, in Bangladesh, non accenna a diminuire. Dal 25 agosto più di 620.000 Rohingya sono fuggiti dal Myanmar per raggiungere il paese vicino. Questi arrivi si sono aggiunti alle centinaia di migliaia di Rohingya che avevano lasciato il proprio paese negli anni scorsi e vivevano già in condizioni precarie. La testimonianza di Elena dal cuore di una crisi.

  • Da quattro giorni, la Coalizione guidata dall’Arabia Saudita non autorizza più i nostri voli verso lo Yemen, ostacolando direttamente la capacità di fornire assistenza medico-umanitaria salvavita a una popolazione già stremata. Chiediamo alla Coalizione di consentire immediato accesso al Paese, affinché l'assistenza possa raggiungere i più bisognosi.

Seguente
30 Dicembre 2011

MSF è profondamente colpita e addolorata dall’uccisione di due membri del suo staff a Mogadiscio

30 Dicembre 2011

Gli scrittori coinvolti: Mario Vargas Llosa, Paolo Giordano, Esmahan Aykol, Alicia Giménez Bartlett, Eliane Brum, Tishani Doshi, Catherine Dunne, James Levine, Wilfried N'Sondé. Parte del ricavato dellla vendita del libro andrà a sostegno dei progetti di MSF.

16 Dicembre 2011

Domenica 18 dicembre 2011: MSF chiede al nuovo Governo maggior tutela per i migranti

12 Dicembre 2011

al 7 dicembre, il numero dei rifugiati registrati nel piccolo villaggio di Doro è stato di 21.500 e non accenna a diminuire. Arrivano dalle 500 alle 1000 persone al giorno senza soluzione di continuità

9 Dicembre 2011

“Questo accordo è significativo dal momento che contribuisce a fornire una risposta al bisogni che hanno alcuni paesi per curare una delle malattie più dimenticate: la leishmaniosi viscerale. Tuttavia non può essere visto come una soluzione globale, dal momento che riguarda soltanto una piccola parte dei pazienti colpiti dalla malattia in tutto il mondo."

7 Dicembre 2011

Questa settimana, Ministri e Capi di stato di tutto il mondo si riuniscono a Ginevra per celebrare i 60 anni della Convenzione sui rifugiati: un anniversario che gli oltre 15 milioni di rifugiati, in ogni parte del mondo, non hanno tuttavia alcuna ragione di festeggiare - Ad oggi, numerosi Paesi chiudono le loro frontiere e riducono gli aiuti ai rifugiati e ai richiedenti asilo

7 Dicembre 2011

In questo numero: Repubblica Centrafricana, Repubblica Democratica del Congo, Cecenia e Malawi

6 Dicembre 2011

Gli scrittori coinvolti: Mario Vargas Llosa, Paolo Giordano, Esmahan Aykol, Alicia Giménez Bartlett, Eliane Brum, Tishani Doshi, Catherine Dunne, James Levine, Wilfried N'Sondé. Parte del ricavato dellla vendita del libro andrà a sostegno dei progetti di MSF.

5 Dicembre 2011

MSF avvia un programma di soccorso per rispondere all'emergenza in Sud Sudan

2 Dicembre 2011

Nella seconda metà del 2011 MSF ha visto crescere l’insicurezza nelle aree dei campi vicino a Dadaab, in Kenya

Pagine