Previous
  • Dopo un intervento di emergenza di due mesi nella Provincia dell’Equatore in Repubblica Democratica del Congo (RDC), le nostre équipe hanno iniziato a passare il testimone della risposta contro l’Ebola al Ministero della Salute locale e ad altre organizzazioni non governative a Mbandaka, Bikoro, Itipo e Iboko.

  • Alcune notti fa, mentre camminavo sul ponte dell’Aquarius per controllare i pazienti, mi sono fermato a parlare con alcuni ragazzi nigeriani a bordo. Puntavano il dito e lo sguardo a un bagliore all’orizzonte, curiosi di sapere se stessimo raggiungendo l’Europa e sul motivo della nostra sosta così prolungata. Gli ho mostrato sul mio telefono la nostra posizione sulla mappa, eravamo bloccati tra la Sicilia e Malta. Puntando lo sguardo a nord dalla prua potevamo vedere le tenui luci dell’Italia.

  • Nel campo di Kutupalong in Bangladesh, abbiamo aperto un nuovo reparto di maternità. In questo periodo, su dieci letti occupati, quattro accolgono donne Rohingya che hanno subito violenze sessuali. Nella struttura, costruita per resistere alla stagione delle piogge, ci sono stanze private per le neo-mamme che potranno essere assistite senza il rischio che qualcuno le identifichi o ascolti ciò che dicono.

Seguente
2 Novembre 2017

In occasione del Vertice Mondiale sull'Epatite in corso a San Paolo, in Brasile, dal 1 al 3 novembre, annunciamo di aver stipulato accordi per l’acquisto di farmaci generici contro l’Epatite C al prezzo più basso di 1,40 dollari al giorno, o 120 dollari per un ciclo di trattamento di 12 settimane, per i due farmaci chiave nella lotta alla malattia: Sofosbuvir e Daclatasvir.

27 Marzo 2017

Abbiamo depositato un’opposizione al brevetto del Sofosbuvir, farmaco chiave nel trattamento dell’Epatite C, presso l’Ufficio Brevetti Europeo (EPO) per favorire l’accesso al trattamento a basso costo.

16 Febbraio 2017

Presentate cinque nuove opposizioni in India e Argentina per permettere la produzione di farmaci generici a basso costo e garantire l'accesso alle cure a più persone.

12 Maggio 2016

Dopo averlo inizialmente rifiutato, l'ufficio brevetti indiano ha concesso ieri il brevetto alla Gilead Sciences sulla componente di base del farmaco Sofosbuvir, per la cura dell’Epatite C, che attualmente negli Stati Uniti costa 1.000 dollari a pillola.

26 Febbraio 2016

L’ufficio dei brevetti indiano inizia oggi le udienze per stabilire se l’azienda farmaceutica statunitense Gilead Sciences abbia diritto al brevetto per il sofosbuvir, un farmaco per l'Epatite C che attualmente negli Stati Uniti costa 1.000 dollari a pillola. Questo procedimento potrebbe avere serie ripercussioni per milioni di persone in attesa di farmaci salvavita a prezzi accessibili contro la malattia.