Previous
Seguente

Paesi

Argomento

15 Giugno 2017

A Qayyarah, 60 chilometri a sud di Mosul, il nostro centro di nutrizione terapeutica ha trattato da marzo oltre 300 bambini malnutriti, di cui la maggior parte ha meno di sei mesi.

15 Giugno 2017

La testimonianza di François Dumont, Direttore della comunicazione e dell’advocacy di Medici Senza Frontiere Italia, da poco tornato da Mosul, in Iraq.

14 Giugno 2017

La testimonianza delle ragazze che stanno svolgendo il Servizio Civile nel nostro ufficio di Roma.

13 Giugno 2017

A Bambari, seconda città della Repubblica Centrafricana (CAR) e fulcro commerciale del paese, cresce il timore che le violenze scoppiate a maggio a Bangassou e Bria possano diffondersi, rinnovando i massacri del 2013-2014. Lo raccontano le nostre équipe che offrono assistenza medico-umanitaria in città.

9 Giugno 2017
Con l’intensificarsi dei combattimenti per il controllo di Raqqa, nel nord della Siria, i civili in fuga dalla città e dai villaggi vicini non hanno altra possibilità che scegliere se restare sotto i pesanti bombardamenti aerei o scappare attraverso la linea del fronte e i campi minati, avverte MSF. 
 
8 Giugno 2017

Nella regione di Hambol, in Costa d'Avorio, come in molti altri contesti dove lavoriamo, molte donne e neonati muoiono durante il parto o subito dopo perché non hanno accesso alle cure.

7 Giugno 2017

In un nuovo rapporto, denunciamo la crisi umanitaria che sta colpendo la popolazione in fuga dal cosiddetto Triangolo Nord dell’America Centrale.

7 Giugno 2017

B. è fuggita dalle minacce del Mara , un gruppo criminale organizzato in San Salvador. Gli hanno ucciso il marito, hanno violentato sua figlia, l’hanno cacciata via dalla sua stessa casa. Non ha avuto altra scelta che dare a un pollero (che vuol dire trafficante!) il poco denaro che aveva per provare a scappare.   “Ho sentito storie di stupri e rapimenti lungo il cammino – dice B. - ma ho pensato: Dio mi aiuterá a superare anche questo".

6 Giugno 2017

Le testimonianze degli sfollati a rischio colera e malnutrizione nelle foreste vicino a Pieri, in Sud Sudan.

6 Giugno 2017

La malnutrizione e un sospetto focolaio di colera dilagano fra gli sfollati nelle foreste vicino a Pieri, in Sud Sudan.

Pagine