Emergenza Sud Sudan: la testimonianza di Stefano Zannini capo missione MSF

  • Sud Sudan

Guerra, epidemie, malnutrizione sono solo alcuni dei flagelli che si abbattono ogni giorno su una popolazione inerme e perennemente in fuga.

MSF ha avviato una massiccia risposta all’emergenza in cinque campi rifugiati fornendo acqua, beni di prima necessità e cure mediche urgenti per i malati più gravi.

Stefano Zannini, capo missione di MSF in Sud Sudan racconta gli interventi dell’organizzazione nel paese e spiega perché per far fronte a questa emergenza MSF ha bisogno del contributo dei sostenitori.

Lascia un Commento

Condividi con un amico