Baghdad scomparsi due volontari di MSF

  • Iraq

Roma, 4 aprile 2003. Medici Senza Frontiere (MSF) conferma di non avere più notizie dei due volontari del team presente a Baghdad, scomparsi la sera di mercoledì 2 aprile. Gli altri quattro volontari sono tutti al sicuro.

I due volontari scomparsi fanno parte dell'equipe di sei persone presente a Baghdad da diverse settimane. Il team di MSF forniva supporto medico-chirurgico allo staff dell'ospedale al-Kindi, nel nord-est della capitale irachena.
Tutte le attività di MSF in Iraq sono state sospese.

Al momento, per motivi di sicurezza, Medici Senza Frontiere non è in grado di fornire altre informazioni.

Lascia un Commento

Condividi con un amico