Colera in Angola.

  • Colera
  • Angola

 

 

Luanda, 5 maggio 2005 – Durante gli ultimi giorni nuovi casi di colera sono stati identificati in Angola in province che non erano ancora state toccate dal contagio: Huila, Bié e Zaire. Il numero di persone colpite dall’epidemia ha superato i 27.800 casi con oltre 1.100 decessi. Nel corso delle ultime 24 ore, oltre 780 persone sono state contagiate e 24 sono morte – un morto all’ora.

Dall’inizio del suo intervento, MSF ha trattato oltre 16.000 persone e ha inviato più di 320 tonnellate di scorte mediche e logistiche per contrastare l’epidemia.

Attualmente 65 operatori internazionali e 500 operatori nazionali sono impegnati con MSF in Angola per combattere il colera a Luanda e nelle province di Benguela, Malanje, Huambo, Bengo e Kuanza Norte. 

Come già fatto in occasione di altre epidemie, MSF ha prodotto una “canzone del colera” che sarà trasmessa dalla prossima settimana dai principali network radiofonici. Lo scopo è quello di incrementare la consapevolezza del pubblico spiegando alla popolazione come prevenire l’infezione.

 

Intervista

 

Lascia un Commento

Condividi con un amico