Repubblica Democratica del Congo precipita un aereo con a bordo operatori umanitari

  • Repubblica Democratica del Congo

Un aereo che trasportava operatori umanitari è scomparso durante una tempesta il primo settembre in volo tra Kisangani e Bukavu. Il contatto con l’aereo è stato perso prima dell’atterraggio, e l’aereo è stato localizzato la mattina di martedì 2 settembre, quando si è compreso che era precipitato vicino a Bukavu. Fino a mezzogiorno di martedì 2 settembre il servizio di sorveglianza aerea indicava che non c’erano stati sopravvissuti, ma nessun corpo era stato ritrovato o identificato.

Samuel Bamoueni, un operatore medico internazionale di Medici Senza Frontiere (MSF) si trovava a bordo dell’aereo. Un chirurgo originario del Congo-Brazzaville, Samuel stava lavorando con MSF nella regione del nord Kivu.

MSF è scioccata da questa tragica notizia, e resta in attesa di ulteriori informazioni.

Esprimiamo la nostra vicinanza alla famiglia di Samuel.
 

Lascia un Commento

Condividi con un amico