Tre salvataggi in tre giorni dalla Ocean Viking

  • Ricerca e soccorso
  • Mediterraneo

Tre salvataggi in tre giorni dalla Ocean Viking

  • Ricerca e soccorso
  • Mediterraneo

Negli ultimi tre giorni la Ocean Viking ha effettuato 3 salvataggi nel Mediterraneo centrale e ha ora un totale di 251 persone soccorse a bordo – 74 sono bambini sotto i 18 anni, il più piccolo ha solo un anno. Tutti hanno ricevuto acqua, cibo energetico, vestiti e una coperta. La nave resterà in zona di ricerca e soccorso per assistere eventuali altre imbarcazioni in difficoltà.

Hanno i segni delle manette

“Sui loro corpi ho visto contusioni e segni intorno alle caviglie e ai polsi, chiara indicazione che indossavano le manette. È molto triste; queste cicatrici non sono solo sui loro corpi, ma anche nelle loro anime. Le persone che abbiamo soccorso dai gommoni sono state sotto il sole e senza acqua potabile per giorni. Alcuni erano molto deboli, avevano difficoltà anche a camminare e mantenersi in equilibrio. Li abbiamo reidratati e fatti riposare. Ora sembra stiano meglio. Continueremo a visitarli nella nostra clinica a bordo. I bambini stanno giocando sul ponte, ma è tutto silenzioso intorno a me… significa che sono tutti davvero esausti”.

Luca, medico di MSF a bordo della Ocean Viking

Quando li guardi negli occhi

“Ogni singola persona con cui ho parlato finora ha subito la detenzione arbitraria, estorsioni, è stata costretta a lavorare in schiavitù o torturata. Ho visto le cicatrici dovute ai gravi pestaggi. Quando li guardi negli occhi, capisci quanto hanno dovuto sopportare. Mi hanno detto che erano pronti a morire in mare, piuttosto che vivere un altro giorno di sofferenza in Libia”.

Yuka, esperta affari umanitari di MSF a bordo della Ocean Viking

Condividi con un amico