Yemen: 122 feriti gravi in un solo giorno per i combattimenti nella città di Taiz

  • Conflitto
  • Yemen

Dopo intensi combattimenti a Taiz, in Yemen, gli ospedali supportati da MSF in città hanno ricevuto in un solo giorno 122 feriti, venerdì 3 giugno, di cui la maggior parte erano civili. Altri 12 persone erano già morte all’arrivo in ospedale. 

Oggi, mentre i combattimenti continuano, tre bambini feriti appartenenti alla stessa famiglia sono stati portati in ospedale dopo che due missili hanno distrutto la loro casa e ucciso la loro madre. Il padre è ancora disperso. Eventi come questo mostrano l’impatto devastante della guerra contro i civili. 

Taiz è sulla linea del fronte del conflitto e subisce attacchi e bombardamenti ogni giorno. In città regna la paura e le persone sono terrorizzate che i loro cari verranno feriti o uccisi.

 

Lascia un Commento

Condividi con un amico