Nel 2017, abbiamo consolidato le attività in Angola, riavviate nel 2016, dopo un’assenza di nove anni, continuando a sostenere le autorità sanitarie in risposta alle emergenze.

Secondo le cifre ufficiali, oltre 30.000 persone in fuga dal conflitto nella provincia di Kasai, nella vicina Repubblica Democratica del Congo, si sono rifugiate in due campi improvvisati (Cacanda e Mussungue) nella città di Dundo, nella provincia di Lunda Norte. Ad aprile, dopo l’arrivo delle prime 10.000 persone, abbiamo contribuito con installazioni di latrine e forniture di acqua e abbiamo aperto due cliniche nei campi, dove le nostre équipe hanno effettuato campagne di vaccinazione di massa che hanno raggiunto più di 5.000 bambini. Il nostro personale ha anche supportato i servizi nutrizionali e pediatrici nell’ospedale di Chitato. A ottobre, quando la situazione si era stabilizzata e il numero di visite era sceso da 2.000 a 800 alla settimana, queste attività sono state trasferite ad altre organizzazioni, consentendo in tal modo alle nostre équipe di rispondere ad altre emergenze.

Abbiamo lavorato anche a Namacunde, nella provincia meridionale di Cunene, per contrastare la malaria e la malnutrizione attraverso un intervento che è durato fino a luglio.

Tra gennaio e aprile, su richiesta delle autorità angolane, siamo intervenuti in risposta alle epidemie di colera a Soyo e Luanda, istituendo centri per il trattamento e formando il personale medico.

MSF continuerà a supportare le autorità locali per fornire servizi di assistenza sanitaria di emergenza e un’équipe di emergenza dedicata è pronta ad intervenire in caso di allarme sanitario.

 

  • 1983 anno del primo intervento di MSF nel Paese
  • 46.7 mila visite mediche realizzate
  • 14.1 mila pazienti trattati per la malaria

Le nostre principali attività in Angola

  • Epidemia

    Ogni anno assistiamo milioni di persone che non hanno accesso a cure mediche. Interveniamo in caso di epidemie. Malattie come il morbillo, la malaria, la meningite, la febbre gialla o il colera uccidono ogni anno milioni di persone.

    Scopri di più
  • Vaccinazioni

    L’immunizzazione è uno degli interventi medici più convenienti nella sanità pubblica. Tuttavia, si stima che 1,5 milioni di persone muoiano ogni anno a causa di malattie prevenibili con una serie di vaccini raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e da MSF, soprattutto ai bambini.

    Scopri di più

Condividi con un amico