Le nostre aziende partner

Grazie alle aziende che hanno scelto di essere al nostro fianco per l’emergenza Covid-19.

Unire le forze significa poter superare momenti difficili proprio come questo che stiamo vivendo oggi in piena emergenza #Covid19. Medici Senza Frontiere ci sta riuscendo anche grazie al prezioso supporto delle aziende che ci hanno donato e continuano a donarci competenze e prodotti essenziali. Castroni e Chimica Fedeli Spa ci hanno supportato subito con la donazione di decine di litri di alcool per realizzare gel igienizzante e gel igienizzante stesso. Ansell, dalla Spagna all’Italia, continua ad assicurare ai team di MSF forniture di guanti monouso per le attività di vigilanza epidemiologica negli ospedali e nelle strutture per anziani. Dispotech Srl e Calzedonia Group ci hanno supportato nella fornitura di mascherine, introvabili in questo momento. Anche NEOS Srl ha scelto di essere al nostro fianco donando il servizio di Medicina del Lavoro per i lavoratori del progetto di Palermo. E infine un grazie di cuore a Zucchetti Centro Sistemi Spa che ha fornito gratuitamente la piattaforma software ZCare Monitor per il monitoraggio clinico da remoto dei pazienti.

  • Microsoft

    Microsoft ha lanciato “Dona con Bing”: l’iniziativa che trasforma le ricerche online in donazioni benefiche. Per partecipare, basta iscriversi al programma fedeltà Microsoft Rewards, selezionare Medici Senza Frontiere come ente a cui destinare le proprie donazioni e cercare online su Microsoft Bing: ogni ricerca farà accumulare dei punti che verranno automaticamente trasformati in denaro e donati ogni mese a Medici Senza Frontiere. Un modo semplice e diretto per sostenere la nostra organizzazione che Microsoft ha voluto promuovere con un meccanismo speciale di raddoppio: fino al 31 dicembre 2020 tutte le donazioni effettuate tramite l’iniziativa Dona con Bing verranno raddoppiate da Microsoft. Per maggiori informazioni su Dona con Bing visita il sito dedicato all’iniziativa.

  • AMD

    AMD - ADVANCED MICRO DEVICES sostiene il nostro impegno medico internazionale contro il Covid-19 non solo in Italia ma anche in Francia, Belgio e Grecia. Grazie al supporto di AMD possiamo garantire un intervento tempestivo e di qualità con i nostri team che si trovano in prima linea a mettere in sicurezza e curare le persone più vulnerabili in alcuni dei contesti più colpiti dall’epidemia.

  • American Express

    Per l’emergenza Covid-19, American Express ha scelto di sostenere l’intervento di MSF in Italia, lanciando un’iniziativa dedicata di sensibilizzazione e raccolta fondi rivolta a titolari di carta aderenti al programma fedeltà American Express. L’azienda è al nostro fianco oramai dal 2014 e offre ai propri clienti la possibilità di trasformare i punti accumulati in donazioni dirette a sostegno della nostra organizzazione.

  • Coop Alleanza 3.0

    In questo momento di difficoltà, Coop Alleanza ha scelto di impegnarsi in prima persona con una donazione di 130.000€ a sostegno delle attività di MSF in risposta all’epidemia Covid in Italia. Dal 2016 Coop Alleanza 3.0 è partner della nostra Organizzazione grazie a campagne annuali di comunicazione e raccolta fondi destinate a coinvolgere la base soci Coop: i titolari di carta fidaty possono scegliere di trasformare i punti accumulati in donazioni ai nostri progetti medico-umanitari. Nel 2020, Coop Alleanza 3.0 ha rinnovato per il secondo anno il proprio sostegno a favore del progetto internazionale in Sierra Leone per la costruzione dell’ospedale materno-infantile di Kenema.

  • Ikea

    Ikea ha scelto di sostenere Medici Senza Frontiere nella difficile Emergenza Covid-19, garantendo continuità alle attività medico sanitarie in Lombardia. L’azienda sostiene dal 2004 i progetti internazionali di Medici Senza Frontiere, grazie a campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi che hanno raggiunto milioni di clienti in Italia. Oltre 15 anni di collaborazione ci hanno visto insieme in progetti emblematici come l’Emergenza Malnutrizione in Ciad e Nigeria o il contrasto alla grave epidemia di Ebola nel 2014. Grazie alla disponibilità di Ikea, i nostri dialogatori sono ospitati periodicamente all’interno dei punti vendita Ikea.

  • Illy Caffè

    Nel 2019 l’azienda ha scelto di sostenere il nostro impegno per la malnutrizione infantile in Nigeria a Maiduguri. In occasione del Natale, l’azienda ha voluto trasformare la tradizionale regalistica aziendale in un impatto diretto a favore dell’intervento di MSF in Nigeria e condividere questa scelta di solidarietà con i propri contatti.

  • Kiabi

    Partner di MSF dal 2018, KIABI ha scelto di ospitare i nostri dialogatori all’interno dei propri punti vendita con la campagna Diventa Sostenitore Senza Frontiere. Nel 2020 l’azienda, attraverso la Fondazione KIABI FONDATION, rafforza la presenza al fianco di Medici Senza Frontiere sostenendo direttamente l’intervento per l’emergenza Covid-19 in Italia. La collaborazione continuerà nel 2020 con ulteriori campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi nei punti vendita KIABI a sostegno dell’azione umanitaria di MSF.

Le nostre aziende senza frontiere

Condividi con un amico