Epidemie e cure negate

Epidemie e cure negate

Ogni anno assistiamo milioni di persone che non hanno accesso a cure mediche.

Dalle persone in fuga da guerre e povertà, ai gruppi etnici emarginati, dai malati affetti da patologie trascurate alle persone intrappolate in aree urbane con alti tassi di violenza, ci occupiamo di medicina di base e di secondo livello, salute riproduttiva, pediatria e assistenza psicologica. Interveniamo in caso di epidemie. Malattie come il morbillo, la malaria, la meningite, la febbre gialla o il colera uccidono ogni anno milioni di persone. Le nostre équipe mediche curano i malati ed effettuano campagne di vaccinazione di massa. Gestiamo programmi per l’HIV/AIDS, la Tubercolosi e la cura delle malattie tropicali dimenticate.

Chagas

La malattia di Chagas è una parassitosi endemica in America Latina, ma che conosce una crescente diffusione in Paesi non endemici grazie ai viaggi internazionali e ai movimenti migratori.

Scopri di più

Colera

È un’infezione gastrointestinale acuta causata dal batterio Vibrio cholerae. Si contrae bevendo acqua o mangiando cibo contaminati o per contatto diretto con feci infette.

Scopri di più

Ebola

È un virus altamente infettivo che può uccidere fino al 90% delle persone che lo contraggono. I pazienti affetti  devono essere curati in isolamento da staff  munito di indumenti protettivi.

Scopri di più

HIV/AIDS

Il virus dell’HIV si trasmette attraverso alcuni fluidi corporei e il sangue. Lentamente, smantella il sistema immunitario causando la sindrome da immunodeficienza acquisita, l’AIDS.

Scopri di più

Kala azar

Il Kala azar (“febbre nera” in Hindi) è la forma viscerale di una parassitosi, la leishmaniosi, che nelle nostre zone affligge soprattutto i cani. Trasmessa dalla puntura di alcuni tipi di moscerini, è endemica in 76 Paesi.

Scopri di più

Malaria

La malaria è trasmessa da zanzare infette del genere Anopheles. I sintomi includono febbre, dolore alle articolazioni, mal di testa, vomito, convulsioni e coma.

Scopri di più

Malattia del sonno

Conosciuta come malattia del sonno, la tripanosomiasi africana umana è una parassitosi trasmessa dalla mosca tse-tse e diffusa nell’Africa sub-sahariana.

Scopri di più

Malnutrizione

La malnutrizione è causata dalla carenza di sostanze nutritive essenziali. I bambini smettono di crescere e si ammalano più facilmente. L’età più critica va dai sei mesi ai due anni.

Scopri di più

Meningite

La meningite meningococcica è una forma batterica di meningite – infiammazione della membrane che circonda e protegge l’encefalo e il midollo spinale – altamente contagiosa e rapidamente letale.

Scopri di più

Morbillo

Il morbillo è una malattia virale altamente contagiosa a trasmissione respiratoria ed è una delle principali cause di mortalità infantile nei Paesi in via di sviluppo. La vaccinazione è lo strumento più efficace di lotta contro il morbillo.

Scopri di più

Salute della donna

Le donne sono uno dei gruppi più vulnerabili in contesti di conflitto o crisi. L’alta mortalità materna, nel corso della gravidanza, durante il parto o  post-parto rimane una delle crisi croniche di molti Paesi in via di sviluppo.

Scopri di più

Salute mentale

Accanto al bisogno di assistenza medica, le vittime di un conflitto o di una catastrofe naturale, ma anche di una situazione di violenza, di una grave malattia manifestano il bisogno di supporto psicologico per poter superare il trauma vissuto.

Scopri di più

Violenza sessuale

La violenza sessuale ha conseguenze a lungo termine e può comportare rischi fisici e psicologici gravi. L’assistenza medica è fondamentale, ma la stigmatizzazione e la paura possono impedire a molte vittime di chiedere aiuto.

Scopri di più

Vaccinazioni

L’immunizzazione è uno degli interventi medici più convenienti nella sanità pubblica. Tuttavia, si stima che 1,5 milioni di persone muoiano ogni anno a causa di malattie prevenibili con una serie di vaccini raccomandate dall’OMS e da MSF,soprattutto ai bambini.

Scopri di più

Tubercolosi

La Tubercolosi è una delle principali cause di mortalità per malattie infettive a livello globale. Un terzo della popolazione mondiale ospita il bacillo della tubercolosi (Tb) allo stato di latenza. La Tb si diffonde per via respiratoria. Non tutti coloro che contraggono il bacillo della Tb si ammalano.

Scopri di più

Condividi con un amico