Cinque per mille (5×1000)

Cinque per mille (5×1000)

Firma per il 5×1000 a Medici Senza Frontiere e aiutaci a salvare vite, portare cure ma anche denunciare crisi dimenticate e violenze. Oltre ogni ostacolo e indifferenza.
Per continuare a farlo, oggi e domani, abbiamo ancora bisogno di te. Con il tuo 5×1000 possiamo andare oltre.

Il numero da ricordare è 97096120585, il nostro codice fiscale.

  • icon970 961 20 585 Il codice fiscale di MSF

logo whatsapp  Condividi il Codice fiscale su WhatsApp

Inviati un promemoria

Compilando il form riceverai un SMS con il nostro codice fiscale da portare sempre con te.

Invio promemoria
  • Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati ai sensi della vigente normativa e del Reg (UE) 679/2016 su msf.it/privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità relative alla ricezione di materiale informativo e di raccolta fondi.

5×1000: come devolvere?

È semplice!

  1. Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico
  2. Firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”
  3. Indica il codice fiscale: 970 961 20 585
5x1000 come devolvere
Come devolvere il 5xmille

Anche chi non compila la dichiarazione dei redditi, ovvero chi ha solo il modello CU fornitogli dal datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, può destinare il 5xmille usando la scheda disponibile QUI.

Si tratta di una scheda unica per la scelta della destinazione dell’8, 5 e 2 per mille dell’Irpef. In ogni caso, le scelte della destinazione dell’8, 5 e 2 per mille non sono alternative tra di loro e possono pertanto essere tutte espresse.

Quest’anno firma e devolvi anche tu il cinque per mille a noi e soprattutto fai passaparola tra i tuoi contatti. Più siamo e più vite salveremo!

Cosa facciamo con il tuo 5×1000

Nel 2020, in via del tutto eccezionale a causa dell’emergenza Covid-19, MSF ha ricevuto i fondi relativi alla dichiarazione dei redditi 2018 e 2019.

  • Nel 2018 grazie alle scelte di 228.159 persone abbiamo raccolto 9.243.351.
  • Nel 2019 grazie alle scelte di 209.260 persone abbiamo raccolto € 8.512.076.

I fondi ricevuti ci hanno aiutato ad intervenire in molti paesi del mondo, nelle aree dove c’era più bisogno di noi:

  • Chirurgia e Medicina d’urgenza
  • Malnutrizione
  • Salute materno-infantile e riproduttiva
  • Campagne di vaccinazione
  • Assistenza sanitaria e psicologica
  • Risposta all’emergenza da Coronavirus in Italia e nel mondo

5×1000: cosa abbiamo fatto nel 2020

Con i fondi ricevuti nel 2020, relativi alla dichiarazione dei redditi 2018 e 2019, abbiamo finanziato 13 importanti interventi di emergenza e progetti di medio – lungo termine.

Palestina € 2 milioni – Gaza Emergency – Al Awda Hospital: cure post operatorie per vittime di traumi violenti (dichiarazione 2019)

Pakistan € 1 milione. Lower Dir Timurgara: assistenza medica d’urgenza, salute riproduttiva e materno-infantile (dichiarazione 2019)

Guinea € 1.012.076. Progetto di Kouroussa per la cura della malaria (dichiarazione 2019)

Repubblica Centrafricana – Castor € 1 milione – Ospedale di Castor: cure materno infantili (dichiarazione 2019)

Sud Sudan € 500mila – Campo rifugiati di Doro (dichiarazione 2018)

Repubblica Centrafricana – Bangui € 2.5 milioni. Cure mediche per pazienti affetti da HIV e tubercolosi (dichiarazione 2019)

Burundi € 1 milione Bujumbura Arche Trauma Center. Cure per vittime di traumi violenti (lesioni accidentali, ustioni, incidenti stradali) e violenza sessuale (dichiarazione 2019)

Repubblica Centrafricana € 2 milioni. Ospedale di Castor: cure materno-infantili (dichiarazione 2018)

Fondo Covid-19 € 300mila. Progetti per contrastare l’epidemia di Coronavirus nel mondo (dichiarazione 2018)

Sud Sudan € 1.5 milioni. Campo rifugiati di Yei: assistenza agli sfollati vittime di violenza (dichiarazione 2018)

Haiti € 1.443.351. Ospedale di Martissant: chirurgia d’urgenza, generale e ortopedica (dichiarazione 2018)

Bangladesh € 1 milione. Campo rifugiati di Jamtoli: assistenza medico umanitaria alla popolazione Rohingya (dichiarazione 2018)

Pakistan € 2.5 milioni. Lower Dir: assistenza medica d’urgenza, salute riproduttiva e cure materne (dichiarazione 2018)

5×1000: domande frequenti

Chi può donare il 5×1000?
Ogni contribuente che compila la dichiarazione dei redditi può destinare il 5×1000 delle proprie tasse a una organizzazione no profit.

Cosa devo fare esattamente affinché il mio contributo vada effettivamente a MSF?
Oltre a firmare nel riquadro di pertinenza delle onlus, bisogna specificare il codice fiscale di MSF (970 961 20 585) nello spazio sotto la firma.

Qual è il termine per la consegna della dichiarazione dei redditi?
Il termine per la consegna del 730 ordinario è:

  • 30 settembre 2021 per chi presenta il modello al proprio sostituto d’imposta
  • 30 settembre 2021 per chi presenta il modello al CAF o altro intermediario

Il termine per la consegna del 730 precompilato è il 30 settembre 2021 direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Il termine per la consegna del modello Redditi 2021 ex UNICO è:

  • dal 2 maggio 2021 al 30 giugno 2021 se la presentazione viene effettuata in forma cartacea per il tramite di un ufficio postale
  • entro il 30 novembre 2021 se la presentazione viene effettuata per via telematica, direttamente dal contribuente ovvero se viene trasmessa da un intermediario abilitato alla trasmissione dei dati.

Se hai altri dubbi consulta le FAQ oppure scrivici a [email protected]

Condividi con un amico