• 10 Giugno 2024

    Sudan/El Fasher: South Hospital attaccato da RSF, MSF costretta a sospendere attività

    Il South Hospital, principale ospedale per il trattamento dei feriti di guerra a El Fasher, in Darfur settentrionale, è stato attaccato dalle Forze di Supporto Rapido (RSF) sabato mattina. Medici Senza Frontiere (MSF) e il Ministero della salute hanno dovuto sospendere tutte le attività nella struttura dopo che i soldati delle RSF hanno fatto irruzione all’interno, aperto il fuoco, saccheggiato […]

    Scopri di più
    Sudan/El Fasher: South Hospital attaccato da RSF, MSF costretta a sospendere attività
  • 30 Maggio 2024

    Rafah: MSF evacua clinica di Al Mawasi

    L’offensiva israeliana a Rafah ha costretto oggi Medici Senza Frontiere (MSF) a chiudere una clinica per cure primarie ad Al Mawasi. È la seconda struttura sanitaria che MSF è costretta a chiudere questa settimana, il che rappresenta un altro passo nello smantellamento sistematico del sistema sanitario di Gaza da parte di Israele. Da febbraio, i team di MSF hanno curato […]

    Scopri di più
    Rafah: MSF evacua clinica di Al Mawasi
  • Gaza, proposta di legge di Israele contro UNRWA. MSF: “È attacco all’assistenza umanitaria”

    Medici Senza Frontiere (MSF) condanna fermamente le proposte di legge approvate ieri in lettura preliminare dal Parlamento israeliano, volte a designare l’UNRWA come organizzazione terroristica e a sospendere tutti i rapporti di Israele con l’Agenzia ONU. È un attacco oltraggioso all’assistenza umanitaria e un atto di punizione collettiva contro il popolo palestinese. Di seguito la dichiarazione completa di Christopher Lockyear, […]

    Scopri di più
    Gaza, proposta di legge di Israele contro UNRWA. MSF: “È attacco all’assistenza umanitaria”
  • 28 Maggio 2024

    Gaza, MSF scrive alla Presidente Meloni: “Necessaria un’iniziativa umanitaria dell’Italia”

    Per chiedere un immediato cessate il fuoco a Gaza e un’iniziativa umanitaria dell’Italia, Medici Senza Frontiere (MSF) scrive una lettera alla presidente Meloni firmata da 18 operatrici e operatori umanitari italiani, medici, infermieri, psicologi, logisti, che dal brutale attacco di Hamas del 7 ottobre hanno lavorato nell’inferno di Gaza o supportato la nostra azione dalla Cisgiordania o dall’Egitto. “I bombardamenti israeliani […]

    Scopri di più
    Gaza, MSF scrive alla Presidente Meloni: “Necessaria un’iniziativa umanitaria dell’Italia”
  • Gaza, MSF: ”Israele metta fine alla sua campagna di morte e distruzione”

    A poche ore dalla riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, Medici Senza Frontiere (MSF) chiede la fine immediata dell’offensiva a Rafah e delle atrocità in corso nella Striscia di Gaza. La strategia militare di Israele di lanciare ripetuti attacchi in aree densamente popolate porta inevitabilmente all’uccisione di massa di civili. “È un massacro di civili. La popolazione viene […]

    Scopri di più
    Gaza, MSF: ”Israele metta fine alla sua campagna di morte e distruzione”
  • 27 Maggio 2024

    Siria nord-occidentale, MSF: “Aumentare i fondi internazionali per supportare il sistema sanitario”

    In occasione dell’ottava conferenza di Bruxelles sulla Siria che si terrà oggi, Medici Senza Frontiere (MSF) invita i donatori internazionali ad aumentare i fondi per supportare il sistema sanitario in Siria settentrionale. La situazione nel paese è disastrosa, i bisogni medici nella regione sono enormi rispetto ai servizi sanitari disponibili e la popolazione subisce le conseguenze di un sostegno limitato e della […]

    Scopri di più
    Siria nord-occidentale, MSF: “Aumentare i fondi internazionali per supportare il sistema sanitario”
  • Attacco aereo su Rafah: Morti e feriti al centro supportato da MSF

    A seguito di un attacco aereo israeliano che nella notte ha colpito un campo per sfollati a Tal Al Sultan, a Rafah, decine di feriti e più di 15 morti sono stati portati al centro per stabilizzazione per pazienti con traumi supportato da Medici Senza Frontiere (MSF). “Siamo inorriditi, quello che è successo dimostra ancora una volta che nessun luogo […]

    Scopri di più
    Attacco aereo su Rafah: Morti e feriti al centro supportato da MSF
  • Sudan/El Fasher, MSF: “Ospedali colpiti e vittime in aumento. Nessun luogo è risparmiato dai combattimenti”

    A El Fasher, in Sudan, non c’è più un luogo sicuro e anche i pazienti e il personale medico sono vittime dei combattimenti incessanti. È quanto dichiara Medici Senza Frontiere (MSF) che chiede la protezione dei civili, del personale e delle strutture sanitarie. Mentre continuano gli scontri tra le Forze Armate Sudanesi (SAF) e le Forze di Supporto Rapido (RSF), le tre […]

    Scopri di più
    Sudan/El Fasher, MSF: “Ospedali colpiti e vittime in aumento. Nessun luogo è risparmiato dai combattimenti”

Ufficio Stampa

Telefono fisso
+39 0688806000