Nel 2018 ci siamo concentrati sul miglioramento dell’accesso alla salute sessuale e riproduttiva per gli abitanti delle baraccopoli di Manila e sul sostegno agli sfollati interni e alle persone che sono tornate nel Mindanao in seguito alla conclusione del conflitto.

Abbiamo continuato a collaborare con Likhaan, un’organizzazione locale, per fornire assistenza sanitaria in materia di salute sessuale e riproduttiva nelle baraccopoli di San Andres e Tondo. I nostri servizi sono rivolti soprattutto alle giovani donne, che rappresentano uno dei gruppi più vulnerabili e hanno esigenze sanitarie importanti.

Offriamo servizi di pianificazione familiare, assistenza pre e post-natale, trattamento delle infezioni a trasmissione sessuale e screening e trattamento del cancro cervicale. Sebbene le vittime di violenze sessuali siano emarginate nelle Filippine, abbiamo assistito a un costante aumento di pazienti nella nostra clinica. Inoltre, le nostre équipe gestiscono una clinica mobile quattro volte alla settimana, principalmente a Tondo, la baraccopoli più grande e più densamente popolata della capitale, per raggiungere i pazienti che non riescono ad accedere alla clinica fissa.

Nel corso dell’anno le nostre équipe a Manila hanno condotto 12.391 sedute di pianificazione familiare e hanno visitato 3.629 donne per cancro cervicale.

Nel 2018, una nostra équipe era presente anche nella città di Marawi, nella Regione Autonoma nel Mindanao Musulmano (ARMM), la regione con i più bassi indicatori in materia sanitaria nelle Filippine, dove gli scontri sono frequenti. Una battaglia di cinque mesi per il controllo di Marawi nel 2017 ha distrutto oltre il 70% delle strutture sanitarie della città e lasciato circa 200.000 sfollati interni e rimpatriati senza accesso all’assistenza sanitaria di base. Nel 2018, abbiamo condotto una campagna di vaccinazione contro il morbillo, quindi ci siamo concentrati sulle necessità di acqua e servizi igienici, sulla costruzione di latrine e punti di accesso all’acqua. A ottobre, abbiamo iniziato a supportare il reparto ambulatoriale e il pronto soccorso di uno dei pochi centri sanitari rimasti a Marawi.

  • 1987 anno del primo intervento di MSF nel Paese
  • 1.3 mila visite prenatali
  • 16.9 mila visite ambulatoriali

Le nostre principali attività nelle Filippine

  • Salute della donna

    Le donne sono, insieme ai bambini, tra i nostri pazienti più numerosi e maggiormente seguiti. Risultano, infatti, tra i gruppi più vulnerabili in contesti di conflitto o ad alta insicurezza, sono frequente oggetto di violenze e molto più degli uomini hanno difficoltà di accesso alle cure.

    Scopri di più
  • Vaccinazioni

    L’immunizzazione è uno degli interventi medici più convenienti nella sanità pubblica. Tuttavia, si stima che 1,5 milioni di persone muoiano ogni anno a causa di malattie prevenibili con una serie di vaccini raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e da MSF, soprattutto ai bambini.

    Scopri di più

Condividi con un amico