Nel 2018 in Indonesia abbiamo avviato un nuovo programma incentrato sulle esigenze sanitarie degli adolescenti e abbiamo risposto a molteplici emergenze.

A febbraio abbiamo avviato un nuovo programma per migliorare l’accesso ai servizi sanitari per adolescenti a Pandeglang, nella provincia di Banten. La nostra équipe ha lavorato con operatori sanitari della comunità, ha formato e supportato il personale del centro sanitario, ha fornito servizi di maternità specializzati e ha seguito casi individuali. Abbiamo inoltre sviluppato attività per diffondere informazioni sui servizi sanitari per adolescenti attraverso scuole, eventi pubblici e presso un nostro centro di educazione giovanile.

A Giacarta abbiamo sostenuto il programma di screening sanitario del Ministero della Salute e lo sviluppo delle linee guida sulla salute riproduttiva degli adolescenti per l’arcipelago delle Mille Isole, che si trova al largo della costa settentrionale.

Ad aprile, abbiamo organizzato una serie di sedute di formazione, seminari e visite ospedaliere per l’avvelenamento da metanolo, una problematica nazionale in Indonesia. Abbiamo inoltre sostenuto medici locali con linee guida specifiche sulla gestione del trattamento.

Risposta alle emergenze

L’Indonesia è stata colpita da una serie di disastri naturali nel 2018: terremoti nell’isola di Lombok a luglio e agosto, un terremoto, seguito da uno tsunami e liquefazione del suolo a Palu, Sulawesi, a settembre, e l’eruzione del vulcano Krakatoa, che ha provocato uno tsunami lungo lo Stretto della Sonda, a dicembre.

A Lombok e Palu, abbiamo dislocato équipe di emergenza composte da medici, esperti di salute mentale e tecnici di igiene e potabilizzazione dell’acqua per fronteggiare l’emergenza nazionale. Pandeglang è stata l’area dello Stretto di Sonda più colpita dallo tsunami. Poiché questa era la sede del nostro nuovo progetto di assistenza sanitaria per adolescenti, l’équipe è stata in grado di fornire una risposta immediata e sostenuta, concentrandosi sull’assistenza sanitaria di base, il supporto psicologico e i servizi d’igiene per gli sfollati.

  • 1995 anno del primo intervento di MSF nel Paese
  • 2.5 mila visite ambulatoriali

Attività di MSF in Indonesia

In Indonesia, abbiamo avviato un nuovo programma specializzato nell'accesso all'assistenza riproduttiva per gli adolescenti.

  • Salute della donna

    Le donne sono, insieme ai bambini, tra i nostri pazienti più numerosi e maggiormente seguiti. Risultano, infatti, tra i gruppi più vulnerabili in contesti di conflitto o ad alta insicurezza, sono frequente oggetto di violenze e molto più degli uomini hanno difficoltà di accesso alle cure.

    Scopri di più
  • Salute mentale

    Con l’espressione salute mentale si fa riferimento a uno stato di benessere emotivo e psicologico nel quale l’individuo è in grado di sfruttare le sue capacità cognitive o emozionali, esercitare la propria funzione all’interno della società, rispondere alle esigenze quotidiane della vita di ogni giorno.

    Scopri di più

Condividi con un amico