Nel 2016, insieme al Ministero della Sanità e all’Organizzazione Mondiale della Sanità, abbiamo condotto la più grande campagna di vaccinazione orale contro il colera durante un’epidemia, quando si è verificato un focolaio a Lusaka.

Sebbene il colera sia un grande problema di sanità pubblica in Zambia, dove le epidemie si manifestano tipicamente durante la stagione delle piogge, l’evento di febbraio 2016 è stato il primo a colpire la capitale dal 2011. Circa 1,2 milioni di persone vivono in insediamenti informali sovraffollati in città e, dato l’intervallo prolungato tra le epidemie, avevano poca immunità acquisita contro la malattia.

Tra il 9 e il 25 aprile 2016, il vaccino contro il colera orale è stato somministrato a 423.774 persone di età pari e superiore a un anno nelle quattro aree di Lusaka con i più alti tassi di colera, o che storicamente erano state soggette ad epidemie: Kanyama, Bauleni, George e Chawama. Contemporaneamente, il Ministero della Sanità ha prestato assistenza ai pazienti nei centri di trattamento per il colera e ha lavorato per migliorare le condizioni igieniche. Tipicamente, si raccomandano due dosi del vaccino orale contro il colera.

 Tuttavia, a causa del numero limitato di dosi disponibili a livello globale e per limitare il focolaio di Lusaka il più rapidamente possibile, è stato giudicato più efficiente somministrare una singola dose al doppio delle persone.
Oltre 100 operatori di MSF e del Ministero della Sanità e 1.700 volontari hanno lavorato alla campagna di vaccinazione. Le autorità sanitarie di Lusaka hanno stimato che tra febbraio e giugno 2016 ci siano stati 1.079 casi e 20 morti.
  • 1999 anno del primo intervento di MSF nel Paese
  • 424 mila persone vaccinate contro il colera
  • 100 operatori MSF impegnati nella vaccinazione

Le nostre principali attività in Zambia

  • Colera

    Il colera è un’infezione diarroica intestinale causata dal batterio Vibrio cholerae. L’infezione provoca vomito e diarrea e può causare rapidamente una perdita di liquidi corporei tali da portare alla disidratazione e allo shock

    Scopri di più
  • Vaccinazioni

    L’immunizzazione è uno degli interventi medici più convenienti nella sanità pubblica. Tuttavia, si stima che 1,5 milioni di persone muoiano ogni anno a causa di malattie prevenibili con una serie di vaccini raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e da MSF, soprattutto ai bambini.

    Scopri di più

Condividi con un amico