Logisti

Logisti

Pensavate che MSF fosse composta da soli medici? Non sarebbe possibile portare soccorso medico in più di 70 Paesi nel mondo senza un’imponente macchina logistica. Per questo motivo il lavoro dei nostri logisti è indispensabile.

In generale, il logista fornisce il supporto tecnico e organizzativo ai nostri programmi medici. Il suo lavoro è quello di pianificare, coordinare e monitorare tutte le attività legate alla logistica nel progetto e fornire supporto alle attività di assistenza medica, secondo i nostri protocolli e standard per garantire una gestione ottimale del progetto.

Responsabilità

  • Assistere il coordinatore del progetto o il coordinatore logistico nella definizione e follow-up delle attività logistiche nel progetto, in collaborazione con il dipartimento medico per identificare e dare una risposta ai bisogni dei beneficiari.
  • Monitoraggio e attuazione delle attività logistiche/tecniche nel progetto, tra cui:
  1. Logistica: costruzione, trasporto di merci e personale, comunicazioni, acqua e servizi igienico-sanitari, veicoli e motori, attrezzature/installazioni e infrastrutture, comunicazioni, installazione e manutenzione di uffici funzionali e strutture di alloggio per personale internazionale in condizioni di vita adeguate
  2. WHS: implementazione di attività idriche, sanitarie e igienico-sanitarie
  3. Supply: implementazione e manutenzione di una catena di approvvigionamento appropriata per il progetto
  4. Implementazione di tutte le attività amministrative connesse alla logistica (ordini, assicurazioni, contratti di veicoli).
  • Pianificazione e realizzazione delle attività associate alle risorse umane (assunzione, formazione, briefing/debriefing, valutazione, individuazione del potenziale, sviluppo e comunicazione) del personale logistico.
  • Assicurare il riferimento tecnico per tutte le questioni logistiche / tecniche del progetto e fornire assistenza tecnica al personale di logistica sotto la sua responsabilità. Assicurare che tutto il personale del Progetto sia adeguatamente informato sull’uso degli strumenti di comunicazione (portatili, HF/VHF, ecc.).
  • Definizione e monitoraggio degli aspetti tecnici della politica di riduzione dei rischi del progetto e preparazione degli aspetti tecnici della politica di sicurezza del progetto. A tale scopo, il Project Logistics Manager dovrà creare un ambiente appropriato per facilitare lo scambio di informazioni sulla sicurezza.
  • Partecipazione alla redazione di rapporti mensili

Requisiti indispensabili

  • Istruzione secondaria e diploma tecnico o laurea universitaria tecnica (come architettura o ingenieristica)
  • Almeno due anni di esperienza lavorativa in attività legate alla logistica, che riguardi almeno due delle seguenti aree: meccanica, idraulica, costruzioni, impianti elettrici, radio e telecomunicazioni, approvvigionamento.
  • Conoscenza di inglese e francese
  • Disponibilità di 9-12 mesi

Requisiti preferenziali

  • Precedente esperienza con altre ONG e esperienza lavorativa nei paesi in via di sviluppo.
  • Inglese e francese livello B2.
  • Altre lingue desiderabili: Spagnolo, Portoghese, Arabo livello B2
N.B.: il numero di posizioni per logisti con profilo architettura/costruzione è molto limitato

Prima di candidarti è importante che tu prenda visione dei seguenti punti

Per compilare il modulo di candidatura sono necessari i seguenti documenti da allegare alla candidatura stessa:

  • CV in inglese o francese
  • Lettera di motivazione in inglese o in francese
  • Ho la residenza italiana

  • Ho preso conoscenza delle pagine “Lavora con noi” (inclusa la policy salariale) e ho i requisiti per la posizione per cui mi candido

  • Ho preso conoscenza della carta dei principi a cui aderisco

  • Ho preso conoscenza del Termination of Pregnancy policy di MSF

  • Sono disponibile a partire da solo, senza famiglia al seguito, per la durata della missione

  • Sono cosciente del fatto che lavorare con MSF significa vivere e lavorare in aree instabili

  • Ho un’esperienza lavorativa rilevante di almeno 2 anni nel settore per cui mi candido

  • Ho una disponibilità a partire in missione per almeno 6/9 mesi (ad eccezione dei chirurghi, anestesisti e ginecologi, per cui è richiesta una disponibilità minima di 2 mesi)

  • Posso fisicamente sopportare la vita in un ambiente stressante e condizioni di vita difficili

  • Ho una buona padronanza (scritta e orale) di almeno una tra le lingue inglese e francese

Dati anagrafici

Condividi con un amico