Il vaccino al prezzo giusto

  • Accesso ai farmaci Vaccinazioni
  • Grecia

 

L’alto prezzo del vaccino contro la polmonite ha impedito ai bambini di essere protetti da questa malattia letale, quando sarebbe facilmente prevenibile.

A settembre 2018, grazie alla procedura umanitaria per contesti di emergenza, abbiamo avuto accesso a 360.000 dosi di vaccino contro la polmonite usate in 12 interventi di vaccinazione in Repubblica Centrafricana, Nigeria, Niger, Sud Sudan e Siria. 

Recentemente siamo riusciti a vaccinare i bambini rifugiati nelle isole greche di Lesbo, Samo e Chios al prezzo speciale di 9 dollari a bambino. Questo prezzo è il risultato di un’azione globale contro le case farmceutiche Pfizer e GSK iniziata nel 2016 con la petizione “Il Vaccino Giusto” a cui hanno partecipato 400.000 persone, tra cui 60.000 italiani. Ma non basta. L’offerta al prezzo più basso di Pfizer e GSK è molto limitata e non include l’uso per i governi che affrontano situazioni d’emergenza.

Al momento, inoltre, la procedura umanitaria è valida per un solo vaccino, abbiamo invece bisogno che più vaccini vengano inclusi per l’uso in contesti umanitari di emergenza. Oggi non possiamo più vivere in un mondo dove i vaccini che proteggono la vita dei bambini sono un lusso per pochi. Insieme porteremo avanti la nostra battaglia.

 

Condividi con un amico