Medici Senza Frontiere lancia un sito internet

Roma, 21 maggio 2008 – Sul nuovo sito MSF Field Research sono disponibili, gratuitamente, le ricerche scientifiche basate sulla propria esperienza medica di terreno. Queste ricerche hanno spesso evidenziato approcci pionieristici per affrontare una vasta gamma di malattie in molti paesi e ha spesso influenzato la pratica clinica. Esempi ben conosciuti sono il lavoro pionieristico di MSF nel curare le popolazioni vittime dell’HIV/AIDS coi farmaci antiretrovirali e le vittime della malaria con un trattamento a base di artemisinina. MSF spera che gli operatori della sanità, i responsabili delle politiche e i ricercatori, specialmente quelli nei paesi in via di sviluppo, avranno così un accesso più facile i risultati della ricerca di MSF sul campo.

MSF sta pubblicando sul sito tutti i suoi articoli apparsi su riviste scientifiche. Al momento del lancio, ci sono oltre 350 articoli sulla cura dell’HIV/AIDS, la malaria, la tubercolosi, la leishmaniosi e altre malattie, e su argomenti generali come l’assistenza medica nelle emergenze, la salute dei rifugiati e le politiche sanitarie.

Gli articoli sono apparsi su riviste come il British Medical Journal, il New England Journal of Medicine, PLOS Medicine, The Lancet e Transactions of the Royal Society of Tropical Medicine and Hygiene. Gli editori di queste e altre riviste scientifiche hanno risposto positivamente alla richiesta di MSF di rendere i loro articoli disponibili gratuitamente; di solito, gli articoli pubblicati su queste riviste sono disponibili solo a pagamento.

“Eravamo preoccupati che i professionisti della salute nei paesi in via di sviluppo non fossero in grado di pagare per avere accesso alle nostre ricerche e a informazioni importanti per il loro lavoro”, afferma Tony Reid, editore scientifico di MSF. “La maggior parte delle nostre attività mediche, e di conseguenza le nostre ricerche, si svolgono nei paesi più poveri. Per questo vogliamo esprimere la nostra riconoscenza agli editori che ci hanno permesso di pubblicare gli articoli gratuitamente per la comunità scientifica mondiale”.

Il sito internet, www.fieldresearch.msf.org, non richiede alcuna password e gli articoli completi sono disponibili gratuitamente. Gli articoli possono essere consultati facilmente grazie al motore di ricerca del sito, e anche tramite motori di ricerca come Google e Yahoo!. Tramite un sistema RSS gli utenti possono essere informati quando nuove ricerche sono pubblicate sul sito.

Lascia un Commento

Condividi con un amico