Nasce il nuovo sito MSF.IT: informare aiutare partecipare

  • Catastrofe naturale
  • Italia

Nasce

È online il nuovo sito di Medici Senza Frontiere, www.medicisenzafrontiere.it, il nuovo ‘campo d’azione’ virtuale di MSF, pensato per chi vuole informarsi sui contesti umanitari più critici e dimenticati del pianeta, ma anche per chi vuole partecipare all’azione MSF, in prima persona, sostenendola o  condividendo news e testimonianze.

Medici Senza Frontiere nacque nel 1971 da un gruppo di medici e di giornalisti e ha mantenuto negli anni la doppia “missione” di curare e testimoniare. Il nuovo sito rispecchia quest’anima mettendo al centro le persone: gli operatori umanitari che curano, i pazienti che vengono curati e i sostenitori che in tutto il mondo aiutano MSF a rendere questa azione possibile. News, denunce, blog dal terreno, storie di pazienti, rapporti, video e fotogallery offrono il racconto diretto dei circa 32.000 operatori ed esperti, di cui più di 300 italiani, che ogni anno portano assistenza medica a milioni di persone in oltre 60 paesi e si battono per una migliore qualità delle cure e dei protocolli medici. Ma MSF.it è anche un invito all’azione e al cambiamento positivo, perché recluta nuovi operatori umanitari, alimenta la community online e i gruppi di volontari locali, e offre la possibilità di sostenere le operazioni MSF partecipando alle azioni di advocacy e raccolta fondi – dalle donazioni online al 5×1000 alle collaborazioni con aziende e fondazioni – tutte rigorosamente rendicontate sul sito stesso.

Inoltre, il nuovo sito di MSF è facilmente navigabile e del tutto integrato con i social network, in particolare facebook e twitter: così gli utenti possono informarsi e allo stesso tempo diffondere le notizie perché, come recita una delle frasi storiche di MSF, “Non siamo sicuri che le parole possano salvare delle vite, ma sappiamo con certezza che il silenzio uccide” (Dr James Orbinski, allora Presidente di MSF International, quando ritirò il Premio Nobel per la Pace per conto di MSF nel 1999).

Ecco dieci motivi per “aggiungere ai preferiti” il nuovo sito di Medici Senza Frontiere:

1. INFORMA: grazie alla voce di migliaia di operatori umanitari ed esperti sparsi in tutto il mondo, offre gli ultimi aggiornamenti sulle emergenze in corso, sotto forma di news, comunicati, rapporti, storie dal campo, blog e interviste. Specifiche info mediche sono nella sezione “malattie dimenticate” e, grazie ai tag, la ricerca tematica è agevole e completa;

2. AIUTA: parla delle persone che vuoi aiutare, ovvero i milioni di pazienti che ogni giorno ricevono cura e assistenza dalle équipe MSF, e ti permette di aiutarle, anche diventando un operatore umanitario MSF;

3. COINVOLGE: è un dialogo a due vie che consente agli utenti non solo di informarsi ma anche di attivarsi in prima persona: commentando e diffondendo le notizie, sostenendo le attività di advocacy e raccolta fondi, e partecipando alle iniziative online e agli eventi, incontri, proiezioni organizzati dai gruppi MSF in tutta Italia

4. SI LEGGE, SI GUARDA, SI ASCOLTA: è un’innovativa fonte di informazione, fatta non solo di parole ma anche di foto, video, materiale multimediale inviato direttamente dal campo;

5. È SOCIAL: grazie a una stretta interazione con i social network, in particolare facebook e twitter, è semplice da condividere con i propri amici in ogni sua parte e favorisce la diffusione dei contenuti e la creazione di una rete di cittadini informati e attivi;

6. È SEMPRE CON TE: utilizzabile da PC, laptop, i-pad, telefoni cellulari, si può vedere sempre e ovunque;

7. CONNETTE: aiuta a connettersi con MSF: nella sezione “gruppi locali” si può trovare il gruppo di volontari più vicino alla propria città e partecipare alle attività di sensibilizzazione;

8. PRESENTA: è il modo migliore per scoprire chi è MSF, la sua azione, i suoi principi, le mani, gli occhi, la voce degli operatori sul terreno;

9. SVELA: è il più immediato strumento di trasparenza e rendicontabilità di MSF, dove vengono pubblicati i bilanci e i resoconti delle operazioni, con il dettaglio di come vengono spesi tutti i fondi raccolti;

10. È FATTO DI PERSONE: è un ponte virtuale che avvicina e collega le persone: quelle che curano – gli operatori umanitari – quelle che vengono aiutate – le più bisognose, trascurate, dimenticate al mondo – quelle che vogliono sapere e che con il loro contributo – i sostenitori – aiutano MSF a rendere tutto questo possibile.   

 

Lascia un Commento

Condividi con un amico