Toni Servillo per Medici Senza Frontiere

  • Haiti

Roma – Uno dei più grandi attori della scena italiana contemporanea sarà il protagonista della speciale serata di beneficienza dal titolo "Letture napoletane" a sostegno di Medici Senza Frontiere. Lo spettacolo, voluto dallo stesso Toni Servillo in collaborazione con il Teatro Stabile di Napoli e Teatri Uniti, è in programma per la prima volta a Napoli:

lunedì 14 febbraio 2011 ore 21
Teatro Mercadante
Piazza Municipio, Napoli

"Letture Napoletane" è un viaggio nelle parole di Napoli, da Salvatore Di Giacomo a Ferdinando Russo, da Raffaele Viviani a Eduardo De Filippo e a Totò, fino alle voci contemporanee di Enzo Moscato e Mimmo Borrelli. Ne emerge una fuga dalle icone più obsolete della napoletanità, ma insieme un bisogno perentorio di non rinunciare a un identità sedimentata da secoli di grande letteratura. Una città dai mille volti e dalle mille contraddizioni, dove da sempre convivono vitalità e disperazione, prende vita nella voce di Toni Servillo. L'incasso della serata sarà devoluto a Medici Senza Frontiere.

"Ci onora che siano Toni Servillo, il Teatro Stabile di Napoli e i Teatri Uniti ad aprire le iniziative di MSF nel 2011, un anno davvero speciale in cui ricorre il nostro quarantesimo anno di vita. E la città di Napoli, dove abbiamo avviato un gruppo locale di MSF, si sta mostrando un importante catalizzatore di interesse e sensibilità nei confronti delle nostre attività. Appuntamenti di questo genere ci permettono di portare attenzione sulle crisi umanitarie in cui operiamo e soprattutto su tutte quelle persone che hanno urgente bisogno di cure mediche perchè vittime di conflitti, disastri naturali, malattie", dichiara Kostas Moschochoritis, direttore generale di MSF Italia.

 

Biglietti. Posto unico: 20 euro

Biglietteria: Teatro Mercadante – Piazza Municipio – 80133 Napoli
Dal lunedì al sabato ore 10.30–13/17.30–19.30; domenica per la prevendita ore 10.30-13.00
Tel. 081.5513396 – e-mail: info@teatrostabilenapoli.it

Per altre informazioni >>

Lascia un Commento

Condividi con un amico