MSF e SISM: al via la partnership per sensibilizzare i medici del domani
  • Vaccinazioni
  • Italia

La partnership tra il Segretariato Studenti di Medicina (SISM) e MSF si svilupperà nell’arco dei prossimi due anni con diverse iniziative per formare e sensibilizzare i giovani medici e l’opinione pubblica sui temi della salute pubblica, l’accesso ai farmaci e le sfide di portare cure mediche in contesti di guerra ed emergenza.

Primo appuntamento, il webinar: “Il vaccino d’oro: sfide e strategie affinché sia una risorsa per tutti” durante il quale i medici del domani e due esperte di salute pubblica si sono confrontati in un dibattito sul vaccino contro il Covid-19 e l’accesso alla salute globale di fronte a una platea di centinaia di studenti di medicina connessi da tutta Italia.

La partnership con il SISM rappresenta un’opportunità preziosa per sensibilizzare i medici di domani sull’importanza dell’accesso alla salute pubblica e avvicinarli alle sfide dell’azione medica nei paesi in cui le cure mediche non sono garantite. Questa pandemia ci sta insegnando che le sfide della salute globale si possono risolvere solo insieme, garantendo il diritto universale alla salute a tutti, per questo il vaccino contro il Covid-19 ci è sembrato un tema fondamentale per avviare questa nostra collaborazione. Elda Baggio Chirurgo di guerra, docente universitario e vicepresidente di MSF

Il SISM è un punto di riferimento molto importante per gli studenti delle facoltà di Medicina di tutta Italia con 39 sedi locali e oltre 8.000 soci tra studenti, laureandi e laureati.

Spesso si pensa agli studenti chiusi nelle loro facoltà ma la partnership tra SISM e MSF smonta questa visione diventando un’occasione di crescita per tutti gli studenti di medicina. Mentre i nostri colleghi già laureati sono impegnati in prima persona sul territorio, come studenti di medicina crediamo sia importante partecipare al dibattito pubblico sul tema del diritto alla salute. Abbiamo una lunga tradizione di dibattito interno sul diritto alla salute e siamo davvero felici che questa collaborazione porterà ad azioni concrete insieme a un’organizzazione non governativa così importante in Italia e nel mondo. Andrea Pedot Vicepresidente per gli Affari Esterni del SISM

Sensibilizzare i medici del domani

Nel 2021 la nostra collaborazione con il SISM prevede un piano di attività di sensibilizzazione e formazione attraverso webinar e seminari con il coinvolgimento di esperti del tema e operatori umanitari, ma anche collaborazioni su campagne ed iniziative specifiche su tutto il territorio.

Il SISM coinvolgerà tutti i suoi soci per promuovere i temi dell’umanitario e illustrare possibili percorsi di formazione post lauream e carriera in ambito umanitario.

Anche nell’epoca della pandemia, per noi resta cruciale trasmettere le sfide dell’azione umanitaria e sostenere l’accesso alla salute a livello globale attraverso la testimonianza pubblica che, insieme al soccorso medico, può contribuire a salvare vite.

Condividi con un amico