Le innovazioni mediche nelle crisi umanitarie

Questa composizione corale evoca lo spirito di squadra che caratterizza i programmi sanitari sul terreno della nostra organizzazione, ed è il risultato di un lavoro collettivo e non la somma di testi prodotti da specialisti che hanno lavorato separatamente.

I redattori sono sette medici, un farmacista e tre sociologi, i quali da diverse angolature riferiscono e analizzano come nuove pratiche mediche siano state introdotte in situazioni umanitarie nel corso della storia di MSF per rispondere alla questione chiave: come creare dinamiche di cambiamento a beneficio delle popolazioni prese in carico in situazione di pericolo?

Gli autori hanno avuto modo di consultare i nostri archivi e le nostre pubblicazioni, e si sono intrattenuti a colloquio con i responsabili dell’organizzazione che sono stati o sono a tutt’oggi coinvolti nei descritti processi d’innovazione. Servirsi delle lezioni apprese può infatti aiutare a meglio comprendere come intervenire in contesti non ordinari al fine di favorire la sostituzione di pratiche e protocolli divenuti inefficaci.

Lascia un Commento

Condividi con un amico