Siria 2015: rapporto sui feriti e i morti in guerra nelle strutture mediche sostenute da MSF

  • Conflitto
  • Siria

Il rapporto si propone di presentare un’analisi documentata delle conseguenze mediche e umanitarie dell’intensificazione della campagna militare nel 2015, sulla base di referti e dati medici, provenienti da 70 cliniche e ospedali da noi supportati in Siria.

Le conseguenze medico-umanitarie delle violenze in Siria restano spaventose. Milioni di persone sono sfollate all’interno del Paese, o hanno cercato rifugio all’estero. Altri milioni sono intrappolate in comunità sotto assedio o bloccate ai confini chiusi dei Paesi vicini.

Lascia un Commento

Condividi con un amico