MSF al Festival di Internazionale a Ferrara

Per il decimo anno consecutivo si rinnova la partecipazione di MSF al Festival di Internazionale a Ferrara.
Di seguito il programma dei nostri dibattiti al Festival e dell’ MSF Corner.

I nostri dibattiti al Festival

Venerdì 5 ottobre

In fuga per la vita.
Oltre mezzo milione di Rohingya attendono di conoscere il loro futuro
Ridotto Comunale 17.00
Con: Francesco Segoni, MSF, Cecilia Brighi, Segretario Generale Italia Birmania Insieme, Emanuele Giordana, giornalista. Modera Amedeo Ricucci

Sabato 6 ottobre

Yemen: una catastrofe silenziosa
Da più di 3 anni nel Paese è in corso una guerra che il mondo ignora. E il prezzo più alto lo pagano i civili
Teatro Nuovo – 11.00
Con: Laura Silvia Battaglia, giornalista, Adam Baron, European Council on Foreign Relations. Modera Maria Cuffaro

Somalia: terra di nessuno
Scontri tra clan, ingerenze straniere, violenze di gruppi armati fondamentalisti: il Paese tra crisi interna e conflitti internazionali
Ridotto Comunale – 14.30
Con: Gautam Chatterjee, MSF, Abdurahman Sharif, Direttore Consorzio ONG somale, Tristan McConnell, giornalista. Modera Duilio Giammaria

Attacco alla solidarietà
Cosa succede se gli interventi umanitari sono ostacolati e screditati. Quando aiutare diventa reato
Teatro Comunale- 17.00
Con: Claudia Lodesani, MSF, Liz Fakete, Institute of Race Relations, Omer Fisher, Head, Human Rights Department. Modera Gad Lerner

Domenica 7 ottobre

In trappola. La sfida di portare soccorso umanitario nei contesti di guerra. Quando anche la diplomazia ha le armi spuntate
Cinema Apollo – 11.30
Con: Lorenzo Trombetta, ANSA, Michiel Hofman, MSF, Zedoun Alzoubi, Union of Medical Care Relief. Modera Lucia Goracci, giornalista

“Sorelle d’Italia” (documentario)
Cinema Apollo 2 – 14.30
Con: Daniele Gaglianone, regista, Bianca Benvenuti, MSF, Lorena Fornasir, una delle protagoniste del documentario

MSF Corner

Venerdì 5 ottobre 

16.30- Vittime di tortura, la riabilitazione possibile 
Annalisa Camilli, giornalista, intervista Lilian Pizzi, psicologa MSF.

17.30-  “Speed date con gli operatori umanitari”

18.3 – “Talent Aquisition
Diventa dialogatore di Medici Senza Frontiere.

Sabato 6 ottobre 

10.30- “Vieni a vederlo con i nostri occhi” 
A tu per tu con Luca De Simeis, capo progetto MSF.

11.30- Repubblica Democratica del Congo: l’Ebola torna a colpire
Francesca Sibani intervista Maria Cristina Manca, antropologa MSF.

12.30- Azione umanitaria e Fake News
Francois Dumont, MSF, Linda Giannattasio, giornalista ed Eva Giovannini, giornalista.  Modera Edoardo Vigna, giornalista.

15.00- Viaggio in Afghanistan, paese dal futuro incerto 
Dialogo tra Emanuele Giordana, giornalista, e Diego Manzoni, medico MSF.

16.00- In Iraq tra sopravvivenza e ricostruzione 
Alessio Romenzi, fotografo, Francois Dumont, MSF e Diego Manzoni, medico MSF.

17.00- Venezuela: accesso alle cure ai tempi della crisi 
Fabio Bozzato, giornalista, intervista Roberto Buttignol, logista MSF.

18.00- “Speed date con gli operatori umanitari” 

19.00- L’ospedale di tutte le guerre, presentazione mostra fotografica 
Alessio Mamo, fotografo, Marta Bellingreri, giornalista e Andrea Bussotti, MSF. Modera Sergio Cecchini, MSF.

Domenica 7 ottobre 

10.00- Di soccorsi, respingimenti e bandiere 
Marco Bertotto, MSF, e Francesca Mannocchi, giornalista. Modera Annalisa Camilli, giornalista.

11.00- Insediamenti informali e marginalità sociale 
Bianca Benvenuti, MSF e Duccio Facchini, giornalista. Modera Eleonora Camilli, giornalista.

12.00- Repubblica Centrafricana: insicurezza, violenza e oblio 
Intervista a Marina Castellano, infermiera MSF.

14.30- Primo soccorso psicologico: quando il trauma non è solo fisico 
Aliou Mbaye, mediatore culturale e Ester Russo, psicologa MSF. Modera Maurizio Debanne, MSF.

15.30- “Speed date con gli operatori umanitari”

 

Altri Eventi

    • 31 Agosto 2019
    • Bergamo

    Camminando con Medici Senza Frontiere

    I volontari di Medici Senza Frontiere di Bergamo ti invitano alla camminata solidale presso il Rifugio Gherardi, Val Taleggio (1647 mt.) Ritrovo presso la località Quindicina (Pizzino); da Quindicina un’ora di camminata per raggiungere il Rifugio (Segnavia n° 120), dislivello 370 mt. Sarà possibile pranzare presso il rifugio e parte del ricavato del pranzo sarà devoluto a Medici Senza Frontiere. […]

    Scopri di più

Condividi con un amico