Forniamo assistenza gratuita di alta qualità alle vittime di traumi nella capitale, Bujumbura, e ha istituito centri di trattamento del colera nella stagione di picco della malattia.

MSF ha continuato a fornire assistenza gratuita di alta qualità alle vittime di traumi nella capitale del Burundi, Bujumbura.L’Arche Kigobe, una struttura privata, è uno dei due ospedali che prestano assistenza alle vittime di traumi a Bujumbura, dove tensioni politiche e difficoltà economiche hanno colpito pesantemente la popolazione locale. MSF ha iniziato le attività nella clinica nel 2015, durante i disordini che si sono verificati al momento delle elezioni presidenziali. Nel 2016, MSF ha aumentato la capacità di L’Arche da 43 a 75 posti letto e ha esteso l’assistenza a tutte le vittime di traumi.Nel 2016, le équipe hanno trattato 4.839 pazienti nel reparto di emergenza, hanno ricoverato 1.801 pazienti in ospedale e hanno eseguito circa 3.184 interventi chirurgici. Fisioterapisti specializzati hanno eseguito 11.237 sedute ai pazienti sottoposti a intervento chirurgico. Inoltre, 1.160 pazienti hanno ricevuto supporto psicologico.

Interventi per il colera

MSF ha risposto a due allarmi per il colera durante la stagione di picco (da agosto a novembre). Nell’ospedale PRC a Bujumbura, un’équipe ha istituito un centro di trattamento del colera (CTC) e ha supportato la gestione di 57 pazienti. MSF ha inoltre istituito altri due CTC a Kabezi e Ruziba e ha trattato complessivamente 295 pazienti. Per prevenire la diffusione della malattia, le équipe hanno disinfettato 2.832 abitazioni e fornito attrezzature in modo che le famiglie potessero trattare l’acqua potabile.

  • 1992 anno del primo intervento di MSF nel Paese
  • 350 pazienti trattati contro il colera
  • 3 mila interventi chirurgici realizzati

Le nostre principali attività in Burundi

  • Colera

    Il colera è un’infezione diarroica intestinale causata dal batterio Vibrio cholerae. L’infezione provoca vomito e diarrea e può causare rapidamente una perdita di liquidi corporei tali da portare alla disidratazione e allo shock

    Scopri di più
  • Conflitto

    Nelle zone di guerra non ci schieriamo con nessuna delle parti in conflitto. Offriamo cure mediche solo sulla base dei bisogni che identifichiamo e ci impegniamo a raggiungere le aree dove il nostro aiuto è più urgente.

    Scopri di più

Condividi con un amico