L’accesso all’assistenza sanitaria è ancora limitato per le persone che vivono lungo il fronte del conflitto nell’Ucraina orientale, iniziato nel 2015, con conseguenti danni alle infrastrutture, interruzione dei servizi e problemi finanziari.

Abbiamo gestito cliniche mobili in un totale di 28 postazioni all’interno o in prossimità della zona colpita dal conflitto, fornendo assistenza sanitaria e sostegno psicologico a circa 3.000 pazienti.

La maggior parte dei pazienti trattati nelle nostre cliniche mobili erano donne di età superiore ai 50 anni con malattie croniche, come ipertensione, problemi cardiaci e diabete e problemi psicologici, come ansia e depressione. Oltre alle visite individuali, le nostre équipe hanno organizzato corsi di formazione per aiutare gli operatori sanitari e i fornitori di servizi della zona ad affrontare lo stress e l’esaurimento nervoso.

Epatite C

Abbiamo proseguito il nostro progetto sull’epatite C nella regione di Mykolaiv, fornendo una terapia con due antivirali ad azione diretta, daclatasvir e sofosbuvir, oltre a test diagnostici gratuiti, sostegno per i pazienti, servizi di formazione e consulenza.

I nostri pazienti colpiti da epatite C sono tutti co-infetti da HIV e/o seguono una terapia sostitutiva con oppioidi per superare la tossicodipendenza. Il primo gruppo, che ha iniziato il trattamento nel 2017, ha manifestato un incredibile tasso di guarigione di oltre il 95%.

Tubercolosi resistente ai farmaci

In collaborazione con il Ministero della Salute, nel 2018 abbiamo avviato un progetto di trattamento della tubercolosi resistente ai farmaci (DR-TB) presso l’ospedale regionale per la TB di Zhytomyr. È uno dei primi progetti nel Paese a curare i pazienti con farmaci per la tubercolosi altamente efficaci per via orale, bedaquilina e delamanid, e continuiamo a supportare la maggiore disponibilità di questi farmaci in tutto il Paese. Il progetto fornisce anche cure ambulatoriali, nonché servizi di assistenza sanitaria e sociale, che spesso non sono disponibili per i malati di tubercolosi in Ucraina.

  • 1999 anno del primo intervento di MSF nel Paesea
  • 2.7 mila sessioni di supporto psicologico individuale
  • 4.8 mila visite ambulatoriali effettuate

Le nostre principali attività in Ucraina

  • Salute mentale

    Con l’espressione salute mentale si fa riferimento a uno stato di benessere emotivo e psicologico nel quale l’individuo è in grado di sfruttare le sue capacità cognitive o emozionali, esercitare la propria funzione all’interno della società, rispondere alle esigenze quotidiane della vita di ogni giorno.

    Scopri di più
  • Tubercolosi

    La Tubercolosi è una delle principali cause di mortalità per malattie infettive a livello globale. Un terzo della popolazione mondiale ospita il bacillo della tubercolosi (Tb) allo stato di latenza.

    Scopri di più

Condividi con un amico