Nel 2018, abbiamo continuato a collaborare con il Ministero della Salute della Guinea per fornire assistenza a 12.500 pazienti sottoposti a terapia antiretrovirale (ARV) permanente.

Nella capitale, Conakry, gestiamo servizi di esame, trattamento e monitoraggio dell’HIV per pazienti sieropositivi stabili, all’interno di otto centri sanitari e forniamo assistenza specialistica ai pazienti affetti da AIDS in un’unità da 31 letti dell’ospedale Donka.

Nel 2018, abbiamo avviato un programma che prevede distribuzione di farmaci e visite di controllo ai pazienti stabili ogni sei mesi anziché ogni mese, contribuendo a ridurre l’impatto dell’emarginazione e a migliorare l’adesione alla terapia. Abbiamo inoltre contribuito a rifornire la farmacia nazionale con farmaci antiretrovirali quando le interruzioni delle scorte mettono a rischio i pazienti di cui ci occupiamo.

Lotta alla mortalità infantile

A Kouroussa, nel nord-est, abbiamo prolungato l’attuazione di un programma sanitario pediatrico avviato nel 2017, fornendo personale e supporto logistico all’ospedale provinciale, che serve una popolazione di 315.000 persone. Nel 2018 sono stati ricoverati oltre 3.000 bambini di età inferiore ai cinque anni, più della metà dei quali era affetta da malaria grave.

Come parte di una strategia in corso per impedire ai bambini di sviluppare malattie complesse e ridurre la mortalità infantile, nel 2018 abbiamo fornito assistenza preventiva nelle comunità.

Grazie a 120 volontari della comunità appositamente formati, a 8.819 bambini è stata diagnosticata la malaria tramite test rapidi e oltre il 90% di loro è stato trattato direttamente all’interno della comunità. I volontari misurano anche la circonferenza delle braccia dei bambini per individuare segni di malnutrizione e identificano quelli che devono essere indirizzati al centro sanitario più vicino; nove di questi centri sono sostenuti da MSF.

A seguito di un aumento del numero di casi di morbillo verso la fine dell’anno, abbiamo avviato una campagna di vaccinazione su larga scala di un mese in collaborazione con le autorità sanitarie della Guinea. Prima del 23 dicembre, oltre 74.000 bambini tra i sei mesi e i sette anni erano stati vaccinati.

  • 1984 anno del primo intervento di MSF nel Paese
  • 12.4 mila pazienti sottoposti a trattamento antiretrovirale
  • 10.9 mila persone sieropositive hanno ricevuto assistenza medica

Le nostre principali attività in Guinea

  • Ebola

    La malattia del virus Ebola è una febbre emorragica molto grave e spesso fatale nell’uomo. Tra i cinque diversi sottotipi del virus: Zaire, Sudan, Ivory Coast, Bundibugyo e Reston, solo i primi quattro sono patogeni per l’uomo e negli anni hanno provocato epidemie.

    Scopri di più
  • HIV/AIDS

    Dall’inizio dell’epidemia nel 1981, si calcola che l’HIV abbia causato nel mondo oltre 35 milioni di decessi e che circa 70 milioni siano state le persone contagiate.

    Scopri di più

Condividi con un amico