Esplosioni a Baghdad: curati 60 feriti in poche ore
  • Iraq

Ieri le nostre équipe mediche hanno curato i feriti delle due grandi esplosioni a Baghdad presso l’ospedale al-Kindi.

In questa struttura, gestiamo un reparto Covid-19 e un’unità di terapia intensiva. La dr.ssa Maria Paula Ottoni è la responsabile dell’unità di terapia intensiva ed è stata tra i primi a soccorrere le persone.

Non appena i primi feriti sono arrivati al pronto soccorso, siamo immediatamente intervenuti. All’inizio la situazione era molto caotica. Abbiamo aiutato i nostri colleghi del pronto soccorso di al-Kindi attivando un sistema di triage e la situazione è rapidamente diventata più gestibile. In collaborazione con lo staff del Ministero della salute, abbiamo curato quasi 60 pazienti in poche ore. I team di MSF rispondono alle emergenze in tutto il mondo, ma questa è stata davvero un’incredibile azione salvavita che ha coinvolto tutti”. Maria Paula Ottoni MSF

 

Condividi con un amico